Teatro della crudeltà

Siria

Il gioco di maschere di lunga data della famiglia Assad

Siria: La famiglia Assad governa la Siria dal 1970. Il nuovo libro di Sam Dagher mostra come la famiglia si sia aggrappata al potere a tutti i costi ed espone le loro strategie ciniche e brutali atti di violenza.

La libertà che è stata conquistata – e persa

LA GUERRA IN SIRIA: Un regista inizia a documentare una celebrazione della libertà ad Aleppo, ma finisce per documentare le conseguenze fatali di questo stesso sogno.

Non hai pace anche se sei morto

LA FUGA DALLA SIRIA: Yaser Kassab (31) è bloccato in un sobborgo grigio in Svezia.

La parola che uccide

Museruola: Abusi di potere, guerre di aggressione e omicidi di massa si compiono oggi senza che nessuno muova un dito, poiché ogni critica viene liquidata come "teoria del complotto".

Rompere il silenzio sulla guerra civile libanese

LA GUERRA IN LIBANO: About a War mostra come la comprensione della storia possa contribuire alla riconciliazione e al progresso in una società in cui è ancora tabù parlare del passato.

Assange e libertà di parola

L'arresto di Assange riguarda un "arresto della democrazia".

Una discesa nel mondo stesso della tortura

SIRIA: In una cella simulata, in uno scantinato a Oslo, siedono tre uomini provenienti dalla Siria. È un forte documentario politico.

Il campo profughi che è diventato una città

Il campo profughi giordano Zaatari huser 87 siriani. Nessuno di loro vuole tornare a casa. La Siria manca anche delle infrastrutture più elementari e la maggior parte dei siriani è terrorizzata dalle rappresaglie.

Eco siriano alla comparsa dei Gilet Gialli

La rivolta popolare è fondamentalmente la stessa, sia in Siria che in Francia, scrive un gruppo di rivoluzionari siriani in esilio.

Giornalismo a rischio

Come molti altri giornalisti, la corrispondente di guerra Marie Colvin è stata uccisa in Siria mentre cercava di riferire a casa sulle atrocità. Ny Tid ha parlato con la fotografa che è stata coinvolta in quello che sarebbe stato il suo ultimo incarico.

Come possiamo aiutare i siriani?

La giornalista di guerra Rania Abouzeid è andata segretamente in Siria e vi è rimasta per diversi anni. No Turning Back è la storia di quattro siriani e tre città, e la storia di una sconfitta.

Bambini in fuga

Al confine tra Grecia e Macedonia, la famiglia Al Bakri vive in una tendopoli improvvisata. Sono fuggiti dall'inferno della guerra in Siria, all'inferno dell'esistenza dei rifugiati in Europa. Cosa fai quando tutto ciò che hai è speranza?

Un omaggio alla casa

Sulle rovine di un sogno è un esercizio per riflettere su cosa significa una casa, ma anche su cosa significa perderla. 

Mai più guerra?

Potrebbe esserci una terza guerra mondiale basata su rivendicazioni? I nostri alleati hanno schierato in gran numero le armi del giorno del giudizio: una grande guerra oggi mette a rischio tutte le vite.

Chiede un nuovo movimento per la pace

"Manca una pratica organizzata di attivisti per la pace", afferma Marielle Leraand a Rødt til Ny Tid. La questione principale del partito dovrebbe essere la lotta contro una Norvegia delle differenze o un tentativo di rilanciare il movimento per la pace? Leerand afferma che il movimento per la pace è praticamente morto dopo il 2003.

Dentro la Siria: due esperienze vissute

L'americano Reese Erlich e il siriano Yassin al-Haj Saleh entrano rispettivamente in ampiezza e profondità nei loro libri sulla guerra in Siria.