Ordina qui l'edizione primaverile con il documento di avvertimento

Mai più guerra?

Una terza guerra mondiale basata su accuse può essere lanciata contro di noi? I nostri alleati hanno schierato armi per il giorno del giudizio in gran numero – una grande guerra oggi mette tutta la vita a rischio.

(Tradotto da Norwegian di Google Gtranslate)

Un colpo è stato sufficiente per iniziare la prima guerra mondiale dell'umanità. Dovremmo prestare molta attenzione a questo, ora che gli uomini pazzi di guerra sono ancora una volta impegnati in pericolosi flirt con la pace mondiale. Nessuno ha raccolto gloria e nessuno ha voluto incolpare 18 milioni di morti, sofferenza e distruzione. Quando le raffiche di armi da fuoco si placarono, il mantra dell'Europa era: "Mai più la guerra". Non molto tempo dopo, la Germania ha intrapreso un riarmo su larga scala. Alcune voci di avvertimento hanno sottolineato che nessuno si mobilita in questo modo senza volere la guerra, ma le voci sono annegate e l'occupazione è arrivata come un lancio contro di noi.

Quando la pace fu ristabilita, 55 milioni di europei furono uccisi dalla guerra e più di 11 milioni erano in fuga. "Mai più la guerra", mormorò l'Europa all'unisono durante una protratta inimicizia tra due fronti ghiacciati che si sciolse negli anni '90. Ma i segni della primavera non hanno fornito terreno fertile per un futuro pacifico.

Il governo norvegese dice SI all'arma più distruttiva del mondo.

Gli Stati Uniti sono l'unica grande potenza ad aver usato bombe atomiche contro obiettivi di guerra. Ci ha dato gli ultimi ritocchi – per un po '. Le immagini del giorno del giudizio degli Stati Uniti su Nagasaki e Hiroshima hanno fatto venire la pelle d'oca, ma ora ci siamo completamente dimenticati di temere le armi nucleari, anche se ce ne sono più che mai. Gli Stati Uniti hanno recentemente investito pesantemente nel "migliorare" tali, e noi seguiamo il grande potere ciecamente e con gli occhi azzurri e ci preoccupiamo meno delle altre persone in terre lontane che pagano a caro prezzo le guerre inutili dell '"alleanza di difesa" contro paesi che non hanno minacciato minimamente.

Voci silenziose. La guerra contro l'Iraq è stata chiaramente iniziata con l'aiuto delle bugie americane. Gheddafi è stato ingiustamente descritto come il nemico del suo stesso popolo. La Russia è stata quindi ripristinata come la principale minaccia e Assad è stato dipinto di nero. Dovremmo sapere – ma abbiamo dimenticato – che ogni volta che una nazione nel gioco del grande potere degli Stati Uniti va in stampa, viene prodotto questo tipo di propaganda, a cui non dobbiamo credere senza che le condizioni siano accuratamente controllate ..

- annuncio pubblicitario -

Le armi chimiche sono bandite, mentre la minaccia delle bombe atomiche è ridotta. Il governo norvegese dice SI all'arma più distruttiva del mondo. Non possono dire NO a causa dell'adesione alla NATO. Quando Trump ha appena twittato una dichiarazione di guerra e ha sfidato l'arcinemico a combattere per un altro presunto attacco con gas velenosi, ho trattenuto il respiro, ma stranamente non ho sentito una parola su cosa significherebbe per il nostro paese.

Kari Elisabet Svare
Svare è membro di Grandmothers for Peace.

Potrebbe piacerti ancheRELAZIONATO
Consigliato

Tutti contro tutti

RIFUGIATI: L'unità è polverizzata, tutti pensano solo a cavarsela da soli, sopravvivere, strappare un boccone in più, un posto nella coda del cibo o nella coda del telefono.

Molti conservatori norvegesi faranno un cenno di apprezzamento a Burke

UNA DOPPIA BIOGRAFIA: Dagli anni '1950, le idee di Burke hanno subito una rinascita. L'opposizione al razionalismo e all'ateismo è forte tra i 40-50 milioni di cristiani americani evangelici.

Un cluster agricolo – un complesso industriale all'avanguardia

PAZZO: Il problema è l'accesso al cibo. Tutti devono mangiare per vivere. Se vogliamo mangiare, dobbiamo comprare. Per acquistare dobbiamo lavorare. Mangiamo, digeriamo e cagiamo.

La dittatura della virtù

CINA: Il Partito comunista cinese si vanta oggi di essere in grado di riconoscere uno qualsiasi degli 1.4 miliardi di cittadini del paese in pochi secondi. L'Europa deve trovare alternative alla crescente polarizzazione tra Cina e Stati Uniti.

La protesta può costarti la vita

HONDURAS: La pericolosa ricerca della verità dietro l'assassinio dell'attivista ambientale Berta Cáceres di Nina Lakhani finisce in più domande che risposte.

Il legante culturale

ROMANZO: DeLillo mette in scena una sorta di stato generale, paranoico, un sospetto che ha portata globale.