Teatro della crudeltà

AP

BASSO VOLTAGGIO / Le aree settentrionali sono il "progetto di pace più importante di AP", allo stesso tempo occorre aumentare il budget per la difesa, rafforzare la NATO e salvaguardare l'industria degli armamenti

Per il Partito Laburista, la politica di pace è collegata al concetto di solidarietà – in modo tradizionale socialdemocratico. Il programma elettorale di AP per il 2021-2025 inizia con l'affermazione che solidarietà significa prendersi cura gli uni degli altri e che la solidarietà crea pace.

Questo programma è chiaro che la Norvegia dovrebbe sostenere l'ordine legale internazionale per prevenire la guerra e che il partito vuole contribuire a ridurre la tensione nel nord: il "progetto di pace più importante" del programma elettorale riguarda le aree settentrionali. In questo, Labour pone una maggiore enfasi sul dialogo sulla politica di sicurezza con la Russia e sulla cooperazione interpersonale, ma anche "scommettendo su una difesa forte con un baricentro a nord". Il programma è quindi coerentemente positivo anche nei confronti della difesa militare della Norvegia. Ap è un partito della difesa che va alle urne per aumentare i budget per la difesa, rafforzare la NATO e prendersi cura degli interessi dell'industria degli armamenti. L'industria degli armamenti è indicata esclusivamente in termini positivi. . .

Caro lettore.
Per saperne di più, crea un nuovo account lettore gratuito con la tua email,
o registrazione se lo hai già fatto in precedenza (clicca sulla password dimenticata se non l'hai già ricevuta via email).
Seleziona qualsiasi Abbonamento (€ 69)

Alessandro Harang
Alexander Harang
Harang è l'editore di "Fredsnasjonen", la rivista MODERN TIMES pubblicata nell'estate 2021.

Immagini di guerra personali e impressionistiche

FILM NORVEGESE: Knut Erik Jensen, 83 anni, è tornato con Voglia di presente. Un film che non rientra perfettamente nella schiera dei moderni blockbuster norvegesi sulla Seconda Guerra Mondiale.

Quando il premio per la pace andò a un prigioniero della Gestapo

IL PREMIO DELLA PACE: MODERN TIMES ha scelto di ristampare questo articolo sul Premio Nobel per la Pace di ORINTERING 50 anni fa. Sono 351 i candidati nominati quest'anno, tra cui Jens Stoltenberg (con 'Armi per la pace') e Volodymyr Zelenskyj sono stati proposti per questo premio. L'ex vincitore del premio Carl von Ossietzky fu uno degli oppositori più intransigente del militarismo tedesco. Qui vediamo come ha reagito la stampa norvegese di destra.

All'ombra di una scrivania

OCCUPAZIONE: La parlamentare europea ed ex leader sindacale Marianne Vind ha scritto sui problemi del mercato del lavoro europeo nel 21° secolo. Poteva essere un libro importante. Semplicemente non lo è.

Poesia confessionale o poesia d'amore

POESIA: La poesia del vietnamita-americano Ocean Vuong è corporea e sensuale. E la poetessa più importante del Galles, Menna Elfyn, scrive nella lingua minoritaria celtico-gallese, il cimrico. Ve li presentiamo entrambi qui.

Per vivere una vita più semplice e tranquilla

ECOLOGIA: Henry David Thoreau fornisce la ricetta per una vita errante in equilibrio con la natura, ma probabilmente anche per una vita piacevole in equilibrio con se stessi. Si può dire che sia più attuale che mai.

L’apertura primaria al mondo

VITA MUSICALE: Con L'uso dei corpi e Che cos'è la filosofia?, Giorgio Agamben ritorna al suo principale interesse iniziale prima del primo libro homo sacer – vale a dire all'essere, al linguaggio, al pensiero e alla vita beata. Riguarda anche dove sei, dove scopri contemporaneamente la vita (ontologia) e come potrebbe essere la vita (politica, vita felice).

Desiderio mimetico e violenza

PSICOLOGIA: Come è nata una visione totalmente pessimistica dell’umanità? Che l’uomo debba essere fondamentalmente peccatore è una pietra angolare del pensiero occidentale. O?

L'uomo offeso

SESSO: Qui l'autore si chiede: "Come ho potuto capire di trovarmi in una cultura che vuole identificarsi con gli stessi eroi che legittimano il dominio di questa cultura?"

Cani robot, informazioni false, intelligenza artificiale e droni

INTELLIGENZA ARTIFICIALE: Abbiamo il controllo sulla tecnologia che utilizziamo? Abbiamo bisogno di normative in materia di tecnologia, robot e intelligenza artificiale, ed è urgente.

Per rappresentare la moltitudine e la diversità del mondo

AVANGUARDIA: Il programma dell'avanguardia riguardava spesso il "socialismo selvaggio", il socialismo critico nei confronti dell'Unione Sovietica. Esteticamente gradevole è che hanno sfidato senza compromessi la nostra idea di successo.

Ricerca: dialogo con i vivi

AVANGUARDIA: MODERN TIMES ha scelto due 'letture' del nuovo libro di Mikkel Bolt. Dobbiamo trarre esperienza dalle avanguardie o basterà una democrazia rappresentativa? Bolt fornisce materiale sullo sfondo dei tentativi falliti delle mutevoli avanguardie di influenzare la società dal 1917 in poi.

Uso digitale da parte dei bambini

INTERNET: Ci troviamo qui davanti a 224 pagine di attacchi di panico?
- Annuncio pubblicitario -spot_img

Potrebbe piacerti ancheRelazionato
Consigliato