Teatro della crudeltà

Ci uccidiamo

Fare costantemente qualcosa è la cavalla trainante della cultura contemporanea. Non fare abbastanza è il più grande tabù del nostro tempo. È giunto il momento di non fare nulla!

La scorsa settimana ho visitato la mia amica Lisbeth a Kongsvinger. Presto andrà in pensione. Alla domanda su cosa farà fare ora che va in pensione, risponde risolutamente: "Assolutamente niente!" La risposta di Lisbeth scatena le reazioni della cerchia di amici. Devi fare qualcosa, rispondono gli amici. "No", risponde Lisbeth. "Non devo fare niente." Lisbeth ha. . .

Caro lettore.
Per saperne di più, crea un nuovo account lettore gratuito con la tua email,
o registrazione se lo hai già fatto in precedenza (clicca sulla password dimenticata se non l'hai già ricevuta via email).
Seleziona qualsiasi Abbonamento (€ 69)

Potrebbe piacerti anche