Abbonamento 790/anno o 190/trimestre

Aleksander Huser

Huser è un critico cinematografico regolare in Ny Tid.

L'arte di muoversi

CON FESTIVAL DEL FILM DOCUMENTARIO UMANO: I documentari norvegesi Ibelin e Ukjent landskap, entrambi di forte impatto internazionale, raccontano storie commoventi su individui speciali, ma allo stesso tempo forniscono prospettive arricchenti sulla nostra vita sociale. Entrambi i film offrono ritratti commoventi di una persona che non è più viva, ma che ha lasciato una forte impronta.

Immagini di guerra personali e impressionistiche

FILM NORVEGESE: Knut Erik Jensen, 83 anni, è tornato con Voglia di presente. Un film che non rientra perfettamente nella schiera dei moderni blockbuster norvegesi sulla Seconda Guerra Mondiale.

Immagini di guerra personali e impressionistiche

FILM NORVEGESE: Knut Erik Jensen, 83 anni, è tornato con Voglia di presente. Un film che non rientra perfettamente nella schiera dei moderni blockbuster norvegesi sulla Seconda Guerra Mondiale.

Colonialismo in movimento

AFRICA: La serie di film Tidløs reise, ora rappresentata in molte cineteche del paese, mostra film radicati nella cultura e nella storia africana, ma anche nel legame dell'Africa con l'Europa e la Cina.

Verso un futuro più verde a Evvia

FESTIVAL DEL CINEMA/CLIMA: Dopo i catastrofici incendi boschivi di Evvia, l’isola greca ha allestito un proprio festival cinematografico, che è anche un punto d’incontro per discutere di clima, ambiente e sostenibilità.

È stato messo in gioco un mondo cinematografico

IL FESTIVAL DEL CORTOMETRAGGIO DI OBERHAUSEN: 'Machinima' – film realizzati attraverso giochi per computer – riflettono e illuminano i mondi digitali in cui ci stiamo muovendo sempre più ed è anche ragionevole credere che l'intelligenza artificiale avrà un impatto significativo in questo campo in futuro.

Thriller politico dall'Egitto reale

GIORNI DEL FILM ARABO: "Boy from Heaven" è prima di tutto un film di suspense ben composto, ma allo stesso tempo offre uno spaccato emozionante degli ambienti religiosi e delle linee politiche di conflitto nell'Egitto di oggi.

Con speranza per l'Africa

AMBIENTE: "Si tratta di cambiare la mentalità delle persone", afferma Volker Schlöndorff (83) a MODERN TIMES. Lo stesso veterano regista tedesco definisce propaganda il suo film sulla ricostruzione delle foreste africane da parte dell'agronomo Tony Rinaudo.

Cosa caratterizza davvero NETFLIX?

Netflix: La professoressa di media Amanda Lotz fornisce alcune interessanti prospettive sui modelli di business dei servizi di streaming globali e sul successo di Netflix.