Teatro della crudeltà

Vietnam

Saluto agli assassini

A proposito di capi di stato: Ecco alcuni dei capitoli più oscuri della storia della stampa norvegese nell'intimo flirt con il fascismo negli anni Trenta, dove l'ascesa al potere di Adolf Hitler fu accolta con favore. Inoltre, in seguito, un primo ministro norvegese ha reso omaggio a Nixon, mentre gli Stati Uniti erano dietro abusi su abusi.

Wallraff: "Assange è diventato un capro espiatorio"

Assange: "È incomprensibile che in una democrazia come la Svezia possa verificarsi un indebolimento dello Stato di diritto a tal punto", afferma Günter Wallraff in una conversazione con MODERN TIMES sul caso Julian Assange. E aggiunge: "La condanna a morte è quasi stata pronunciata".

Prima della terza guerra mondiale

Rapporto da Hanoi. Libri sul Vietnam.

La nausea

ORIENTERING 6.12.1969

Palme aumenta gli aiuti al Vietnam – rappresaglia economica degli Stati Uniti?

ORIENTERING 11.10.1969 Dopo che la Svezia ha deciso di fornire un ampio sostegno finanziario per lo sviluppo del Vietnam del Nord, le misure punitive americane iniziano un nuovo round.

Guardando indietro alla festa hippie più grande del mondo

LEGNO: La compagnia televisiva americana PBS ha prodotto un nuovo documentario su uno degli eventi chiave della storia americana moderna.

Brucia orgoglioso

ORIENTERING 31 maggio 1969: E il napalm per il Vietnam?

La parola che uccide

Museruola: Abusi di potere, guerre di aggressione e omicidi di massa si compiono oggi senza che nessuno muova un dito, poiché ogni critica viene liquidata come "teoria del complotto".

Settimana del Vietnam dalle 14 alle 20 Ottobre: ​​ampio programma in 50 località in tutto il paese

ORIENTERING OTTOBRE 1968: Non dobbiamo dimenticare il Vietnam, e non abbiamo dimenticato il Vietnam. Pertanto, il Comitato di Solidarietà sta organizzando una grande settimana del Vietnam con incontri, dimostrazioni, distribuzione e vendita di materiale in tutto il Paese nella prossima settimana. Il Vietnam non è così moderno per certi versi ora, ed è per questo che è così importante ricordare la lotta che il popolo vietnamita sta conducendo.

Il dilemma liberale

ORIENTERING OTTOBRE 1968: Il nuovo libro di Hans Skjervheim Il dilemma liberale e altri saggi meritano una certa diffusione per stretti motivi politici. Alcuni lo accoglieranno con insulti, lo accompagneranno con un coro di voci e lo seppelliranno con una parabola o uno schizzo politico. Altri lo dichiareranno noto, lo etichetteranno obsoleto, superato e confermeranno così la sua critica. Qualcuno penserà che sia proprio per questo un libro molto utile, scrive, tra l'altro, Øyvind Østerud nella sua recensione.

Chi è Ho Chi Minh?

Orientering 24.2.1968

Buon anno per il Vietnam

...

La falsa pace

Quali sono i pericoli oi sacrifici che un solo uomo o un solo popolo deve affrontare, quando è in gioco il destino di tutta l'umanità?

Devo rompere il silenzio!

Alla Riverside Church di New York, l'attivista per i diritti civili Martin Luther King ha pronunciato questo discorso il 4 aprile, 50 anni fa, in cui ha chiaramente preso le distanze dalla guerra del Vietnam. Il discorso era diretto agli stessi americani e gli fece perdere la guardia dell'FBI che aveva ricevuto dopo molte minacce di morte. Il giorno un anno dopo, fu colpito e ucciso. Il discorso, tradotto da John Y. Jones, è qui notevolmente ridotto.