Palm aumenta il sostegno del Vietnam - rappresaglie economiche statunitensi?


ORIENTAMENTO 11.10.1969 Dopo che la Svezia ha deciso di fornire un ampio sostegno finanziario per la costruzione del Vietnam del Nord, le misure penali statunitensi iniziano un nuovo round.

E-mail: abo@nytid.no
Pubblicato: 2019-10-01

Quando Olof Palme è andato su un treno dimostrativo l'anno scorso con un ambasciatore del Vietnam del Nord, gli Stati Uniti hanno risposto rapidamente per ritirare il proprio ambasciatore da Stoccolma. Finora, nessun nuovo ambasciatore è stato nominato, che è anche inteso come una "punizione" per la Svezia che usa la sua neutralità per affrontare i disertori americani dalla guerra del Vietnam.

Che cos'è la "neutralità"?

Ciò mostra chiaramente cosa intendono gli Stati Uniti per "neutralità". La Svezia potrebbe anche essere neutrale, solo se non agisce attivamente e mostra questa neutralità nella pratica. Se la Svezia agisce in conflitto con gli interessi della politica estera degli Stati Uniti, vengono applicate sanzioni per tentare di esercitare pressioni sul governo. Implica anche il sostegno morale ai circoli finanziari svedesi reazionari.

Sta diventando sempre più chiaro quanto poco gli Stati Uniti siano disposti a dare ai paesi dell'Europa occidentale che appartengono alla sfera di influenza degli Stati Uniti, all'interno o all'esterno della NATO. Quale pressione gli Stati Uniti non sarebbero in grado di esercitare sulla Norvegia, politicamente, economicamente e militarmente, se la leadership straniera dovesse ricorrere a una politica meno unilaterale? Non vi è dubbio che le azioni statunitensi avvertano che le "condizioni svedesi" non saranno tollerate in altri paesi nordici.

Può contare sulla Norvegia

Questa volta è l'ente finanziario federale Export-Import Bank a lanciare uno spavento. Secondo il corrispondente di Dagens Nyheter, ora sono state avviate indagini per determinare se la performance creditizia della banca possa essere definita "assistenza ai nemici degli Stati Uniti". È stato anche menzionato che i crediti SAS sono a rischio. Il nuovo direttore di SAS, Knut Hagerup, lo sta prendendo facilmente e ha motivo di farlo. Sia la Danimarca che la Norvegia sono paesi della NATO su cui gli Stati Uniti possono fare pieno affidamento nella politica estera.

Commercio guidato dagli Stati Uniti?

La Svezia è anche soggetta alle pressioni statunitensi in altri settori. A luglio, Aftonbladet potrebbe dire che i leader di spicco delle società svedesi sono stati "informati" della politica di boicottaggio degli Stati Uniti nei confronti, tra le altre cose. Cuba, Corea del Nord e Vietnam del Nord. È stato detto loro che il commercio con paesi come il boicottaggio americano potrebbe significare la perdita di ...


Caro lettore. Hai già letto i 4 articoli gratuiti del mese. Che ne dici di supportare i TEMPI MODERNI disegnando una corsa online Abbonamento per libero accesso a tutti gli articoli?
Abbonamento NOK 195 / trimestre

Lascia un commento

(Usiamo Akismet per ridurre lo spam.)