Ordina qui l'edizione primaverile con il documento di avvertimento

Guarigione naturale

1900. Vegetariani, artisti e visionari cercano il nuovo paradiso
Forfatter: Peter Michalzik
Forlag: DuMont Buchverlag, Tyskland

INNOVATORI: Il progetto collettivo anarchico Monte Verità è stato un centro innovativo e vibrante con ispirazione per idee che vengono ascoltate anche oggi.

Una hostess di una pensione a Torino fa capolino dal buco della serratura e vede un uomo nudo di marca che balla in piroette orgiastiche, da solo. Di tanto in tanto improvvisa selvaggiamente al piano. È così che Peter Michalzik prepara il terreno per il libro 1900. Vegetariani, artisti e visionari cercano il nuovo paradiso ("1900. Vegetariani, artisti e visionari cercano un nuovo paradiso"). Il ballerino nudo è uno dei filosofi più influenti di tutti i tempi: Friedrich Nietzsche. IN Così ha parlato Zarathustra # ha descritto l'ideale: l'individuo libero, distaccato dal comune, dal gregge, da Dio. Alla ricerca di un'energia dionisiaca, che crei un nuovo io, il "superuomo".

Quando tutti i legami con l'esistente vengono tagliati, ci troviamo rapidamente in una minacciosa terra di nessuno. Nietzsche aveva previsto inspiegabilmente il proprio destino: "Dieci anni di genio, dieci anni di malattia". I suoi ultimi anni il genio trascorse in silenziosa impotenza, sotto la custodia di sua sorella. Una vita più vicina alla natura.

L'uomo nudo era l'uomo naturale.

Ma le fonti di ispirazione sono immortali. Troviamo lo spirito di Nietzsche in Monte Verita ("Montagna della verità"), un fenomeno allo stesso tempo concreto e utopistico, un centro per disertori di ogni genere su una collina sul Lago Maggiore in Svizzera. Nella rottura tra il vecchio e il nuovo a cavallo del secolo 1900, si riunì un gruppo di individualisti che volevano liberarsi dalle catene della società e dedicarsi all'innovazione.

Erano pacifisti, scrittori, pittori, ballerini, vegetariani, anarchici, ribelli politici, autoproclamati profeti con i capelli lunghi e le fasce, i cosiddetti apostoli ambulanti – e tutti cercavano una vita più vera, più semplice, curativa, una vita più vicina alla natura, senza pressioni e denaro. Un altro dei loro grandi modelli di comportamento era il nobile e scrittore russo Lev Tolstoy, che voleva liberarsi della sua fortuna e vivere una vita ascetica in campagna (con grande dispiacere di sua moglie, responsabile dei bambini).

- annuncio pubblicitario -

Monte Verita

Monte Verità iniziato come progetto collettivo. Una manciata di imprenditori, tuttavia, fu d'accordo: pagare le tasse, fare il servizio militare o servire lo stato in qualsiasi modo era il male. Le regole erano chiare: un sistema di dipendenti richiedeva che tutti contribuissero al lavoro. Tuttavia, il lavoro era volontario, poiché doveva essere evitato tutto ciò che ricordava lo sfruttamento, cosa che alla fine creava inevitabilmente problemi di natura disciplinare e finanziaria.

Danza, musica e cibo vegetariano

Il cibo sano, vegetariano e autoprodotto era più importante di tutti gli standard morali del mondo. L'aria e la luce erano fattori di guarigione significativi. L'uomo nudo era l'uomo naturale e il corpo era un tempio. Un curioso locale di Ascona ha fatto una gita al Monte Verità e ha potuto osservare uomini e donne nudi con picconi e pale, magari indossando sandali di cuoio fatti in casa (per chi ha accettato di utilizzare prodotti animali).

La coppia imprenditoriale prima di tutte è stata l'industriale belga Henri Oeverkoven, che si era lasciato alle spalle la vita cittadina e gli affari, e la pianista Ida Hoffmann. I due hanno vissuto insieme in un matrimonio "libero". È stato piantato e costruito. Un sanatorio doveva offrire cure per i disertori della civiltà. Alla fine, la danza e la musica all'aperto hanno giocato un ruolo sempre più importante. Danza nuda notturna quando il tempo lo permetteva. Intossicazione naturale.

Monte Verita

Presto attratto Monte Verita attenzione internazionale e celebrità, che hanno trascorso del tempo in questa comunità. Erano i poeti Hermann Hesse, Gerhard Hauptmann, Rainer Maria Rilke, 3Fritz Brupbacher #, uno dei principali anarchici svizzeri, gli anarchici russi Mikhail Bakunin e Pyotr Alekseevich Kropotkin.

Suicidio e abuso di cocaina

Il sociologo tedesco max Weber subì diverse cure sulla roccia. Approfittò anche delle norme di libertà del circolo e, secondo Michalzik, fu coinvolto in diversi affari con le donne, indisturbato dal fatto che avessero altri amanti o mariti. La gelosia apparteneva a una delle catene della società che doveva essere spezzata. Spesso funzionava male, anche per Weber, ma in misura maggiore per le donne. Monte Verita ha subito fino a sei suicidi, tutti commessi da donne.

Qui, un membro del circolo ha svolto un ruolo significativo: il docente di psicopatologia Otto Gross. Michalzik descrive un grande carismatico e seduttore, che con il suo abuso di cocaina ha bruciato la sua luce e quella degli altri ad entrambe le estremità. Due donne a lui vicine sono morte per overdose e Gross era l'uomo con la droga a portata di mano.

Infine si è sottoposto – inutilmente – a un regime di svezzamento e ad un'analisi del legno Carl Gustav Jung, che in seguito ha ammesso di aver trovato così grande interesse per Otto Gross che lasciò fluire molte delle sue idee alla sua ricerca. Gross era poi fuggito dalla clinica, ma in seguito è ancora finito in un manicomio per malattie mentali, e alla fine questo dotato turbo è morto malato, impoverito e solo.

Monte Verita

Sono passati decenni Monte Verita come centro vibrante e ispirazione per idee che dovrebbero trovare un vasto pubblico fino ad oggi. Le intenzioni divergenti e la prima guerra mondiale fecero decadere l'esperimento.

Peter Michalzik costruisce la storia in modo aneddotico, sulla base di scritti e leggende. Stranamente, non entra in nessuna valutazione.

Sia gli elementi comici che quelli tragici permeano il fenomeno Monte Verita. Allo stesso tempo, è caratterizzato da correnti innovative con idee stimolanti. Il libro gode anche di un'attualità non intenzionale: coloro che non ricevono abbastanza buoni consigli su come superare al meglio una pandemia soffocante, troveranno molti suggerimenti nel libro 1900. In armonia con la natura, dove tutta la guarigione è disponibile.

Ranveig Eckhoff
Eckhoff è un revisore regolare di Ny Tid.

Potrebbe piacerti ancheRELAZIONATO
Consigliato

Una condanna a morte per lo Stato siriano

SIRIA: Uno stato multiselettrico, multireligioso, multilingue e multietnico dilaniato dal partito Ba'ath, estremisti, milizie e superpotenze rivali, che chiedono la loro parte del Paese.

Il neoliberismo come arte di governo più indiretta?

GESTIONE: Questo è un libro su cos'è il neoliberismo, anche come un'arte di governo più indiretta

Tutti contro tutti

RIFUGIATI: L'unità è polverizzata, tutti pensano solo a cavarsela da soli, sopravvivere, strappare un boccone in più, un posto nella coda del cibo o nella coda del telefono.

Molti conservatori norvegesi faranno un cenno di apprezzamento a Burke

UNA DOPPIA BIOGRAFIA: Dagli anni '1950, le idee di Burke hanno subito una rinascita. L'opposizione al razionalismo e all'ateismo è forte tra i 40-50 milioni di cristiani americani evangelici.

Un cluster agricolo – un complesso industriale all'avanguardia

PAZZO: Il problema è l'accesso al cibo. Tutti devono mangiare per vivere. Se vogliamo mangiare, dobbiamo comprare. Per acquistare dobbiamo lavorare. Mangiamo, digeriamo e cagiamo.

La dittatura della virtù

CINA: Il Partito comunista cinese si vanta oggi di essere in grado di riconoscere uno qualsiasi degli 1.4 miliardi di cittadini del paese in pochi secondi. L'Europa deve trovare alternative alla crescente polarizzazione tra Cina e Stati Uniti.