Farc-Ep, Wikipedia

Risoluzione del Consiglio di sicurezza dell'ONU1325 - ugualmente rilevante oggi


COLOMBIA: Tre anni dopo l'accordo di pace tra il governo della Colombia e il PE FARC, il quadro non è molto incoraggiante. Tuttavia, sia le singole donne che le organizzazioni femminili osano alzarsi e contribuire all'apertura e al miglioramento.

Schumann è membro dell'International Women's Peace and Freedom League (IKFF).
E-mail: brikamann@gmail.com
Pubblicato: 2019-11-01

In questi giorni, è evidente che nel 2000 il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite ha adottato la risoluzione 1325 su donne, pace e sicurezza. Lo scopo della risoluzione era focalizzare l'attenzione su come le donne sono colpite dai conflitti, garantire la partecipazione delle donne ai processi di pace e garantire la protezione e la prevenzione dei conflitti. Otto risoluzioni di follow-up elaborano e sviluppano ulteriormente le questioni relative alla partecipazione delle donne ai processi di pace e alle esigenze di protezione delle donne: le donne devono anche essere in grado di partecipare attivamente alla politica e alla costruzione della comunità. L'uguaglianza è importante per raggiungere una pace duratura.

Questo è stato il tema di un incontro di ottobre organizzato da Associazione norvegese per gli affari femminili og Lega internazionale delle donne per la pace e la libertà.

Donne al tavolo delle trattative

Nel processo di pace per la Colombia, la Norvegia è stata uno dei paesi facilitatori. Solo nel 2013 le donne si sono unite alle delegazioni. Dopo la conclusione di tre punti di negoziazione (distribuzione della terra e sviluppo rurale, partecipazione politica e droga), nel 2014 è stata istituita una sottocommissione per le questioni di genere. Soprattutto durante i negoziati sulla posizione delle vittime, le organizzazioni femminili hanno preso parte attiva, insistendo sul fatto che includono cinque punti chiave che includono le richieste di eradicazione della violenza sessuale, l'istituzione di una commissione per la verità e un tribunale speciale che affronta i casi di violenza sessuale nel conflitto.

Il trattato di pace in Colombia è stato designato dalle Nazioni Unite come il trattato di pace più chiaro al mondo
prospettive di genere e uguaglianza di genere.

Un programma separato non solo garantirà la rivolta per le donne che sono state vittime di violenza sessuale, ma previene anche la ricaduta. Tutti i punti - inclusa la revisione completa del genere - sono stati inclusi nell'accordo di pace. I punti sulla violenza sessuale erano particolarmente controversi: sia le forze governative, i paramilitari che i guerriglieri sono stati coinvolti in violenze sessuali in Colombia e temono ciò che potrebbe emergere quando i casi vengono portati davanti alla Commissione per la verità.

Dopo oltre 50 anni di conflitto, l'accordo di pace tra il governo della Colombia e l'organizzazione di guerriglia FARC-EP è stato firmato nel novembre 2016. Da allora, le parti si erano incontrate a L'Avana a Cuba dal 2012 con diplomatici norvegesi di entrambi i sessi come ascoltatori attivi e facilitatori.

Abbonamento NOK 195 / trimestre

Donne, pace e sicurezza sono state una delle aree principali della delegazione norvegese. La Norvegia aveva attivamente sostenuto in anticipo il popolo colombiano ...


Caro lettore. Hai già letto i 4 articoli gratuiti del mese. Che ne dici di supportare i TEMPI MODERNI disegnando una corsa online Abbonamento per libero accesso a tutti gli articoli?


Lascia un commento

(Usiamo Akismet per ridurre lo spam.)