Kierkegaard come pensatore del tempo


critico letterario: Una selezione di articoli di riviste di Søren Kierkegaard non è una semplice introduzione al suo pensiero. Al contrario, fungono da marker del pensatore come la voce del suo tempo.

Collaboratore permanente di TEMPI MODERNI.
E-mail: moestrup@gmail.com
Pubblicato: 2019-10-18
Articoli di giornale 1834-36, 1842-51, 1854-55
Autore: Søren Kierkegaard (pubblicato da Niels Jørgen Cappelørn)
Gyldendal, Danimarca

Abbiamo riconosciuto la donna per la sua abilità nella pratica domestica. Ma la donna è più di questo. Ora sta anche educando in una direzione teorica. Dimostra il suo valore come oratore e pensatore. E poi ha una visione profonda dei segreti della natura. Ecco perché la donna ai suoi tempi temeva, abbatteva le streghe e bruciava la donna.

Non siamo nell'era MeToo, ma piuttosto nel 1834. Ma siamo nel mezzo di un testo che discute il ruolo delle donne nel mondo. Le sue capacità e capacità. Il suo diritto di essere. Non come appendice all'uomo, ma come essere indipendente con tutto ciò che gli appartiene. Lo scrittore è il filosofo danese Søren Kierkegaard e il testo - che può essere trovato nella raccolta recentemente pubblicata degli articoli della rivista Kierkegaard - mostra chiaramente la gamma del pensatore.

Gli articoli in foglia producono un'altra forma di grano a livello degli occhi
con il pensatore di quanto facciano le sue opere filosofiche.

Søren Aabye Kierkegaard - probabilmente uno dei più grandi filosofi del nordico, se non il più grande - non si sedette su una torre d'avorio e non pensò. Al contrario, ha partecipato attivamente ai dibattiti contemporanei. Si mescolava e trasudava dalla sua conoscenza, dai suoi atteggiamenti e dalle sue riflessioni. In questo senso, può giustamente essere visto non solo come un filosofo ma come un intellettuale. Quando leggi questi articoli di riviste, senti come faceva parte del suo tempo. Una voce dentro.

Per riprodurre la vita del sedicenne

Kierkegaards era anche un flanner di Copenaghen. Spesso camminava per le strade sottili, pensando e parlando con le persone sulla sua strada. Questo flusso fluido di parole e pensieri si fa sentire anche negli articoli di riviste. Resistente è l'idea dell'escursionismo. Il suo stile è toccante e associativo.

Prendi, ad esempio, gli articoli sulla crisi dell'attrice. In particolare, la ragione del testo è che Johanne Luise Heiberg, 34 anni, dovrebbe assumere il ruolo di Julie nella tragedia di Shakespeare, Romeo e Julie. Heiberg ha assunto il ruolo della sedicenne Emma Meier. Questo fa sì che Kierkegaard faccia girare una serie di riflessioni non solo su ...


Caro lettore. Hai già letto i 4 articoli gratuiti del mese. Che ne dici di supportare i TEMPI MODERNI disegnando una corsa online Abbonamento per libero accesso a tutti gli articoli?
Abbonamento NOK 195 / trimestre

Lascia un commento

(Usiamo Akismet per ridurre lo spam.)