Ordina qui l'edizione estiva

So di un vecchio

(QUESTO ARTICOLO È MACCHINA TRADOTTO da Google dal norvegese)

Non legge Spirit e non ascolta P3, ma forse lavora per Ny Tid. L'unica cosa di cui eravamo preoccupati quando ci siamo seduti per finalizzare la lista delle nomination per il "Norvegese dei tempi", era che ci sarebbe stato un post eccessivamente musicalmente politicamente corretto e prevedibilmente critico da parte di alcuni giornalisti musicali. La paura si è rivelata giustificata.

Quando il giornalista di Ny Tid Øyvind Holen (5.11.05) afferma che è "molto tempo fa" che ha visto "un quadro così distorto e miope della storia pop norvegese", dovremmo tenere a mente che ha lavorato molto con Il pop norvegese e l'enciclopedia rock uscita questo autunno. Una valutazione del tipo in cui sono ora impegnati Spirit e P3 è qualcosa di completamente diverso e molto più succoso di una recitazione di fatti secchi. E poiché la competizione è annunciata tramite Spirit e P3, che hanno entrambi un pubblico principalmente di età compresa tra i 15 ei 30 anni, non dovrebbe sorprendere nessuno che l'elenco assuma un aspetto giovanile. Se Hjemmet e P1 fossero stati i mittenti, l'elenco sarebbe ovviamente diverso. Nominare Jan Eggum e Wenche Myhre per il nostro premio forse soddisferebbe gli autori dell'enciclopedia del paese, ma sarebbe anche irrilevante, perché non avrebbero avuto la minima possibilità di vincere.

Holen afferma anche che non "ammettiamo" che i nostri lettori e ascoltatori siano nati per lo più negli anni Ottanta e Novanta. Una strana affermazione. Almeno non lo abbiamo negato. Ma per la cronaca: i lettori di Spirit e gli ascoltatori di P3 sono per lo più nati negli anni Ottanta e Novanta. Finora, per quanto ne sappiamo, nessuno di loro ha chiesto "So di un vecchio" di Åse Kleveland.

Holen ci critica per essere miopi, cosa che interpretiamo nel senso che c'è troppa nuova musica nella lista. Ma è così con la musica pop: la maggior parte è deperibile. Quando gli ultimi cinque anni sono rappresentati da 40 delle 100 canzoni nominate, è completamente in linea con la natura della musica pop. Dominano i prodotti freschi, con una buona selezione di classici che si inseriscono nel popolare plat du jour culturale. E se Holen sembra sconvolto dal fatto che abbiamo tralasciato la musica fatta prima del 1980, siamo altrettanto stupiti che apparentemente si aspetti che le canzoni vengano escluse perché sono "troppo nuove".

Non abbiamo idea se la gente canticchierà le canzoni che abbiamo nominato tra cinque o dieci anni. Nessuno lo sa. Ma sappiamo che lo stanno facendo qui e ora. E questa è una lista con il presente come punto di partenza.

Tali liste saranno sempre caratterizzate dal momento in cui sono state compilate. Nella selezione di vecchie canzoni così come in quelle nuove. Ad esempio, TNT e Stage Dolls difficilmente sarebbero stati nominati con i loro successi degli anni Ottanta nel 1993. Ma ora sembra giusto. Come sai, gira in tondo, questo qui. Ma per Saft e le Pussycats temiamo che il tempo sia passato troppo bene.

Quando Spirit ha invitato i giornalisti musicali norvegesi per nominare il miglior album norvegese di tutti i tempi nel 2003, non c'era un solo album prima del 1980 nella top 30. E quasi nessuno tra i circa 150 nominati. Ed è stato un premio in cui sono stati inclusi la maggior parte dei giornalisti musicali che potevano strisciare e camminare dai principali media orientati al rock e al pop, non solo Spirit e P3. Øyvind Holen ha preso parte alla selezione. L'album più vecchio che ha suggerito era del 1981.

Per quanto riguarda la critica secondo cui Spirit "è diventato un dispositivo nel marchio di NRK P3", va detto quanto segue: quando Spirit è stato acquistato – e si è lasciato acquistare – da NRK, è stato ovviamente con l'obiettivo di una cooperazione reciproca con il emittente nazionale. Ha funzionato brillantemente finora.

Va detto che Spirit non avrebbe mai nominato "Sommerflørt" quando eravamo in piedi da soli.

Ma solo perché all'epoca non era ancora uscito.

Thomas Talseth è un editore di Spirit.

Potrebbe piacerti anche