Ordina qui l'edizione estiva

Sposta il treno del 17 maggio

Sulla costa assolata della Spagna, il treno del 17 maggio viene spostato dalla via delle parate della città per paura del terrore.

(QUESTO ARTICOLO È MACCHINA TRADOTTO da Google dal norvegese)

I norvegesi sulla costa assolata della Spagna hanno più paura del terrore durante la festa nazionale norvegese rispetto ai norvegesi in Iran. A Teheran, la festa è più grande che mai.

Si scopre dopo che Ny Tid è stato in contatto con il Ministero degli Affari Esteri (MFA) e diverse ambasciate in tutto il mondo. Nella città di Fuengirola in Spagna, il treno è stato spostato dal lungomare a un'area vicino alla chiesa dei marinai norvegesi in città.

- Questo è preventivo e per conto dei bambini. Ci sono norvegesi all'estero che hanno avuto episodi spiacevoli a causa delle vignette su Maometto, dice il preside della scuola norvegese, Stig Morten Eggesvik.

Eggesvik ha informato il Ministero degli Affari Esteri, ma sottolinea di non aver ricevuto alcun indizio da lì.

- Non facciamo nessun consiglio centrale, sono le ambasciate nei singoli paesi che valutano la situazione, dice il consigliere per l'informazione al ministero degli Esteri, Frode Overland Andersen, che non ha sentito di altri che limiteranno i festeggiamenti.

Sia a Islamabad, Damasco, Palestina e Kuala Lumpur, le celebrazioni si svolgono normalmente.

- Celebriamo il 17 maggio come facciamo di solito, e quest'anno la celebrazione è davvero più grande che mai, scrive Kristine Nordengen all'ambasciata norvegese a Teheran in una e-mail a Ny Tid.

Il Festival Ibsen sarà celebrato per una settimana, con diverse produzioni teatrali e conferenze tenute da ricercatori norvegesi e iraniani.

- La bandiera norvegese sventolerà fianco a fianco con quella iraniana. Ibsen e questo festival hanno ricevuto un'ampia copertura mediatica in Iran, scrive Nordengen.

Sottolinea che le manifestazioni dopo le caricature hanno avuto poco sostegno dalla maggior parte delle persone a Teheran.

Potrebbe piacerti anche