Le crisi sono un buon negozio


AFRICA: Numerosi consulenti e ricercatori su commissione hanno fatto buoni soldi per le crisi della cintura che si estendono in tutta l'Africa. Il Sahel è diventato importante non solo per la Norvegia, ma anche per l'UE e gli Stati Uniti.

Hansen è professore di studi sociali presso UiS e revisore periodico in TEMPI MODERNI.
E-mail: ketil.f.hansen@uis.no
Pubblicato: 2020-01-01
Società di identità e tempistiche di crisi
Autore: Baz Lecocq, Amy Niang
Lit Verlag, Germania

Nell'ultimo decennio, il Sahel è passato dall'essere un non-luogo - Donald Duck ha sempre viaggiato a Timbuktu nella parte malese di Sahel quando si era perso ad Andeby - per diventare un luogo che tutti i governi devono considerare. Dopo che la Norvegia ha bombardato la Libia nel 2011 e i dipendenti di Statoil norvegesi sono stati uccisi ad Amenas in Algeria nel 2013, anche la Norvegia pubblica ha iniziato a interessarsi ai paesi al confine meridionale del Sahara.

Nel 2016 la Norvegia ha deciso di aprire un'ambasciata a Bamako in Mali. Nel febbraio dell'anno successivo, la Norvegia ha ospitato una grande conferenza internazionale dei paesi donatori che ha raccolto fondi per la pace e lo sviluppo in Europa Sahel. Quando l'ambasciata è stata aperta nel gennaio 2018, è stata la prima ambasciata norvegese nel Sahel in assoluto. Nel settembre dello stesso anno, il Ministero degli Affari Esteri lanciò una strategia separata per il Sahel, e poco dopo il Ministero ricevette una posizione separata dedicata alla regione.

Stiamo anche aumentando la nostra assistenza militare e civile ai paesi del Sahel: Mauritania, Mali, Burkina Faso, Niger e Ciad. Circa 60 soldati norvegesi nella forza delle Nazioni Unite MINUSMA cercheranno di mantenere la pace in Mali. La Norvegia contribuisce 500 milioni all'anno al G5 Sahel, un'operazione militare antiterrorismo guidata dai cinque paesi della regione.

Istituzioni governative più forti e lo "status quo" non sono un obiettivo per la maggior parte delle persone nel Sahel.

Ma anche a livello civile a lungo termine, il piatto norvegese è in aumento: l'assistenza norvegese al Mali è aumentata ogni anno da 74 milioni di NOK nel 2011 a 250 milioni nel 2018. In Niger, i corrispondenti fondi norvegesi sono aumentati da 10 a 700 milioni nello stesso periodo.

Il Sahel è diventato importante non solo per la Norvegia, ma anche per l'UE e gli Stati Uniti. Unità di comando militare USA AFRICOM intelligence e addestra Sahel-
dipartimenti militari dei paesi. L'UE è lo sponsor principale della forza ONU MINUSMA. La Francia è spesso il motore dell'UE per aumentare sia la presenza militare che l'assistenza civile nel Sahel - tutti i paesi del Sahel sono stati colonie francesi in passato.

Abbonamento NOK 195 / trimestre

Conoscenza pesante e liberatrice

Amy Niang
Amy Niang

Numerosi consulenti e ricercatori a contratto hanno fatto bene


Caro lettore. Hai già letto i 4 articoli gratuiti del mese. Che ne dici di supportare i TEMPI MODERNI disegnando una corsa online Abbonamento per libero accesso a tutti gli articoli?


Lascia un commento

(Usiamo Akismet per ridurre lo spam.)