Abbonamento 790/anno o 190/trimestre

Africa

Postcoloniale e critico nei confronti del potere

VINCITORE DEL PREMIO HOLBERG: I libri di Achille Mbembe ruotano tutti attorno al modo in cui le persone negli stati postcoloniali vengono tenute a freno ed emarginate. Ma anche di come la democrazia oggi non funzioni perché minacce, violenze e omicidi tengono le persone lontane dalla sfera pubblica, dai dibattiti, dal poter dire quello che si pensa per paura di perdere il lavoro, di essere messi in prigione o uccisi.

Afropessimismo, afrofuturismo e afropolitanismo

AFRICA: La disgregazione apre ai capitalisti una nuova manifestazione di potere e nuovi redditi: le persone, la società e la natura sono ridotte a materia prima. L'orizzonte dell'autore Achille Mbembe è sempre il più ampio possibile: cosmico, storico-terrestre e planetario. L’Africa, nonostante tutti i problemi strazianti, viene chiamata a diventare un vivace centro mondiale che ha ancora poteri di riserva, una brulicante fauna selvatica e una ricchezza di culture.

Città in crisi

RICOSTRUZIONE: Questa appendice dedica la massima attenzione alla distruzione di città e paesi in Ucraina durante la guerra e alla necessità di ricostruzione.

Le nuove città dell'Africa: intelligenti, ecologiche, tecnologiche e hub

PALAZZO RESIDENZIALE: La crescita urbana in Africa è più rapida che in qualsiasi altro continente. Allo stesso tempo, si possono trovare corridoi di città con la più grande impronta di povertà al mondo, creata da rifugiati e migranti in fuga da guerre e conflitti, siccità e inondazioni.

Colonialismo in movimento

AFRICA: La serie di film Tidløs reise, ora rappresentata in molte cineteche del paese, mostra film radicati nella cultura e nella storia africana, ma anche nel legame dell'Africa con l'Europa e la Cina.

Riserve di caccia private: un concetto commerciale per la conservazione delle specie

SUD AFRICA: Di. 500 riserve di caccia sudafricane rappresentano un mercato spettacolare. Ma dopo trent'anni, la Shamwari Private Game Reserve, per esempio, oggi conta sette lodge di lusso, un explorer camp, un learning center, una stazione di riabilitazione per animali giovani, abbandonati o feriti – e non ultima un'unità di polizia per combattere il bracconaggio.

La politica africana della Russia

AFRICA: La Russia è stata molto attenta al principio di non interferenza e ha permesso ai regimi autoritari di perseguire le proprie politiche senza fare alcuna richiesta politica per il loro commercio o aiuto. Ma hanno concesso una riduzione del debito a un certo numero di paesi africani, firmando contemporaneamente diversi accordi tecnico-militari.

Ideologia della decolonizzazione politicamente corretta?

MODERNIZZAZIONE: Il professore nigeriano Olùfèmi Táíwò esamina i rapporti di potere tra ex colonizzati e colonialisti. Tutti gli stati si sforzano di adattare le istituzioni moderne alla propria storia, contesto culturale e clima ideologico. Ma la pretesa di decolonizzare la lingua può diventare assurda?

Con speranza per l'Africa

AMBIENTE: "Si tratta di cambiare la mentalità delle persone", afferma Volker Schlöndorff (83) a MODERN TIMES. Lo stesso veterano regista tedesco definisce propaganda il suo film sulla ricostruzione delle foreste africane da parte dell'agronomo Tony Rinaudo.

Cosa dovrebbe fare l'Europa?

EUROPA: L'Europa e la cooperazione dell'UE si sono sviluppate di pari passo con le crisi e le sfide della società. In questa occasione, MODERN TIMES ha rivolto a numerosi opinion leader norvegesi domande sul futuro dell'Europa. Il Green Deal dell'UE (European Green Deal) mostra la leadership in materia di ambiente e clima, oltre ai servizi digitali. Chiediamo a quali aree l'UE dovrebbe dare la priorità, con iniziative e forme di cooperazione politiche, legali o industriali adeguate.

Per sfidare una prospettiva eurocentrica

STORIA DELLE IDEE: Le personalità africane e afro-europee sono state centrali nella costruzione di quella che oggi chiamiamo Europa, dall'alba dei tempi ai giorni nostri. Gli africani fondarono città in Spagna e in Italia prima di governare l'Impero Romano. E anche l'Etiopia ha aiutato l'Europa nel XV secolo.

Gli invasori tra noi – insetti puzzolenti, granchi reali, pesce persico del Nilo e coronavirus

SAGGIO DI VIAGGIO: Nella nostra epoca di estinzione catastrofica delle specie, rischi di trascurare la diffusione catastrofica di alcune specie. Come abbiamo sperimentato durante il nostro viaggio con la casa a quattro ruote con lo scarabeo Halyomorpha halys – o che dire del granchio reale in Norvegia?

L'architettura sovietica

DIPLOMAZIA: L'Unione Sovietica e gli stati satelliti dell'Europa orientale hanno acquisito influenza nel mondo attraverso la cosiddetta diplomazia del dono, che ha provocato una serie di bruttezze architettoniche. Di Hans Henrik Fafner

La democrazia nell'Africa francofona

SAHEL IN INGLESE: La Francia è riuscita notevolmente a preservare la sua egemonia sulle sue ex colonie, anche per quanto riguarda la diffusione della conoscenza. Questo libro è un'eccezione tanto necessaria, che fornisce le basi per comprendere il recente colpo di stato in Mali.

In un momento in cui sono consentiti solo i viaggi "necessari".

VIAGGIARE: Dove andrai quando la pandemia devasterà la destinazione? In letteratura, ovviamente. Sulle isole deserte dei libri, puoi stendere l'amaca senza essere contagiato da nient'altro che dal desiderio.

Crudo, nudo e maschile

RAZZISMO? Prima era il barocco a sedurre Mbembe, ora è il brutalismo, usato come piede di porco analitico per comprendere l'Africa e il rapporto con l'Europa.