LE PROTESTE NEGLI STATI UNITI: Atlanta, Boston, Chicago, Dallas, Denver, Detroit, Houston, LA, Louisville, New York, Miami, Filadelfia, Phoenix, Pittsburgh, Portland, Oregon, Richmond, Salt Lake City, Seattle e Washington. Una risposta alla violenza strutturale che i poveri stanno affrontando.

Professore di estetica politica all'Università di Copenhagen.

Sta andando sempre più veloce al momento. In pochi mesi, non abbiamo semplicemente respinto il sogno o l'illusione di un rimpasto parlamentare degli Stati Uniti con Bernie Sanders come presidente democratico, ma anche visto Covid-19 ha colpito gli Stati Uniti con forza violenta. Finora sono morti più di 100.000 americani, e coronaLa pandemia ha rivelato quanto siano brutte le cose nel centro economico, culturale e militare del mondo.

21 milioni di lavoratori sono ora disoccupati.

Se gli Stati Uniti sono stati in precedenza in prima linea nelle crisi internazionali, questa volta il paese ha brillato per un'orribile gestione del covid-19. TrumpIl governo ha prima mescolato il virus e da allora ha tentato accuse di cospirazione contro la Cina per nascondere quanto poco attrezzato fosse il servizio sanitario statunitense. Il 15 per cento della popolazione statunitense – 21 milioni di lavoratori – lo è ora disoccupato. Det er blot et spørgsmål om tid, før millioner af amerikanere vil blive tvunget fra hus og hjem, fordi de ikke kan betale deres regninger.
. . .

Caro lettore. Quest'anno hai letto / aperto 714 articoli gratuiti, possiamo quindi chiederti di iscriverti Abbonamento? Quindi puoi leggere tutto (comprese le riviste) per 5 euro. Forse torneremo tra qualche giorno per saperne di più.

Abbonamento NOK 195 quarti