Abbonamento 790/anno o 190/trimestre

medicina

Il nostro sfortunato destino (ANTI-ODIPO ED ECOLOGIA)

FILOSOFIA: Può un modo di pensare in cui il divenire, la crescita e il cambiamento sono fondamentali, aprire nuove comprensioni e atteggiamenti verso il mondo nuovi ed ecologicamente più fruttuosi? Per Deleuze e Guattari il desiderio non inizia con la mancanza e non è desiderio di ciò che non abbiamo. Attraverso un focus sul desiderio come connessione e connessione – una comprensione dell’identità e della soggettività come fondamentalmente legate all’intermedio che la connessione costituisce. Ciò che mettono in luce sottolineando questo è come il desiderio edipico e il capitalismo siano legati tra loro e alla costituzione di una particolare forma di identità personale o soggettività. Ma in questo saggio di Kristin Sampson l'Anti-Edipo è legato anche al presocratico Esiodo, a qualcosa di completamente pre-edipico. TEMPI MODERNI offre al lettore qui una profonda immersione filosofica nel pensiero.

Perché mi sono ammalato?

La medicina individuale e le tradizioni mediche alternative sembrano colmare un'esigenza che il servizio sanitario pubblico non soddisfa: dare risposte ai singoli sulle cause.

L'insostenibile leggerezza della diagnosi

Una diagnosi può essere una benedizione. Ma può anche essere il più grande ostacolo alla ripresa. Cosa facciamo quando il numero di persone diagnosticate esplode?

L'interprete di malinconia se n'è andato

La storica delle idee e saggista svedese Karin Johannisson è morta a novembre. I suoi libri sulla storia delle emozioni, del corpo e della mente continueranno a sollevare questioni importanti per generazioni.