Teatro della crudeltà

posizionamento

"Qualsiasi espansione della zona della NATO sarebbe assolutamente inaccettabile."

ALLARGAMENTO DELLA NATO: L’esclusione della Russia costituisce una grave violazione del diritto internazionale. Le promesse del presidente Bush a Gorbaciov non erano altro che un inganno: appariva come un Giano bifronte, che lavorava a stretto contatto con Gorbaciov a livello tattico, mentre in realtà costringeva l'Unione Sovietica a ritirarsi a livello strategico. Noi occidentali affermiamo che la Russia deve rispettare il diritto internazionale, ma noi stessi possiamo infrangerlo quando ci fa comodo.