Teatro della crudeltà

La vita quotidiana a Kabul

AFGHANISTAN: Nella capitale Kabul, che riceve l'attenzione internazionale solo quando attaccano gli attentatori suicidi, il regista Aboozar Amini è una mosca sul muro nella vita della gente comune.

L'arte della fuga: un incubo europeo

MIGRANTI: I Fazili sono migranti. Registrano con i telefoni cellulari il loro pericoloso viaggio dall'Afghanistan attraverso la rotta dei migranti nei Balcani e verso un futuro incerto in Europa.

Rock sotterraneo a Kabul

METALLO AFGANO: La storia dell'ascesa della prima band metal afgana – e la successiva caduta sotto il peso di una società ultraconservatrice.