Teatro della crudeltà

La follia di Hölderlin. Cronaca di una vita abitativa. 1806-1843.

Una vita persistente oltre la razionalità

HOLDERLIN: Giorgio Agamben fa una libera contrapposizione tra Goethe e Hölderlin, tra follia e ragione. Quest'ultimo si è lasciato spingere psicologicamente al limite?