Consumo sostenuto norvegese in Africa


CONSUMO E CORRUZIONE: Non abbiamo sentito molto delle Luanda Leaks in Norvegia. Forse perché è imbarazzante che Statoil abbia pagato 420 milioni di NOK a un centro di ricerca inesistente di proprietà della compagnia petrolifera statale angolana Sonangol, di cui Isabel dos Santos è stato il direttore fino a quando non è stata licenziata nel novembre 2017?

Hansen è professore di studi sociali presso UiS e revisore periodico in TEMPI MODERNI.
E-mail: ketil.f.hansen@uis.no
Pubblicato: 8 giugno 2020
       
Consumo notevole in Africa

Infine, c'è un libro analitico sul consumo sensazionale nell'oggi Africa. Sentiamo parlare del consumo molto appariscente di presidenti e uomini d'affari, ma anche dell'ossessione della classe media per il consumo materiale di confermare la propria identità e mettersi in mostra con gli altri. Uno degli esempi più sorprendenti nel libro è l'ex figlia del Presidente in Angola, Isabel dos Santos, la cui società fittizia ha ricevuto fondi da Statoil (ora Equinor).

Tutti i 13 capitoli di Consumo notevole in Africa è basato sul libro di Thorstein Veblen

Caro lettore. Puoi leggere un articolo gratuito al giorno. Forse torna domani. Eventualmente iscriviti per un abbonamento (NOK 69 / mese) per poter leggere tutto (comprese le riviste). Se non lo sei già. Accedi o registrati prima nel menu / in alto prima di ordinare.