Ordina qui l'edizione estiva

La Farnesina sta rivalutando gli aerei della CIA

Il Canada afferma che l'aereo della CIA è atterrato su Evenes. Sconosciuto a noi, dice Avinor. Il presidente della commissione per gli affari esteri chiede al Dipartimento di Stato di riesaminare il caso dell'aereo della CIA.

(QUESTO ARTICOLO È MACCHINA TRADOTTO da Google dal norvegese)

Il capo della commissione per gli affari esteri nello Storting, Olav Akselsen, ha chiesto alla leadership politica del Ministero degli Affari Esteri di fare un altro giro e indagare sulle accuse secondo cui la CIA avrebbe utilizzato gli aeroporti norvegesi e il territorio aereo norvegese. Ny Tid ha scritto l'11 novembre di un aereo, un Gulfstream con la marcatura "N50BH", che è atterrato a Gardermoen il 20 luglio di quest'anno. L'aereo è atterrato più volte negli ultimi anni a Guantanamo Bay, ed è legato alla CIA. Ny Tid è stato in grado di rivelare elenchi di diversi aerei della CIA che sono stati nello spazio aereo norvegese una o più volte sia il 14 ottobre che l'11 novembre. Si dice che le autorità norvegesi non sapessero se questi aerei fossero o meno al servizio della CIA in relazione all'atterraggio del 20 luglio o durante i sorvoli.

- Non sono a conoscenza di questa questione più di quanto ha rivelato il Ministero degli Affari Esteri e non ho motivo di dubitare delle loro informazioni, afferma Olav Akselsen. Sottolinea che il Ministero degli Affari Esteri ha ricevuto garanzie dall'ambasciata degli Stati Uniti che un aereo Gulfstream atterrato a Gardermoen quest'estate non era qui in missione per la CIA o altre istituzioni governative negli Stati Uniti.

- Ho comunque chiesto alla dirigenza politica del ministero di approfondire la questione, per sapere se c'è qualcosa di più. A tale proposito, è naturale che il ministero guardi anche all'esperienza che altri paesi hanno avuto in questa materia, afferma Olav Akselsen.

Nelle ultime settimane, diversi paesi in Europa hanno avviato varie indagini per scoprire cosa è successo in relazione ai numerosi aerei collegati alla CIA e alle operazioni della CIA. Inizialmente, questo è un lavoro difficile, dal momento che la CIA non rivela mai cosa stanno facendo. D'altra parte, la CIA o altri servizi di intelligence violano le regole e le leggi di volo sia nazionali che internazionali, se non rivelano qual è la missione dell'aereo in un paese. Gli aerei in missione della CIA devono, indipendentemente dal fatto che siano civili o meno, informare le autorità norvegesi che l'aereo è in missione governativa quando atterra in Norvegia o vola attraverso il territorio aereo norvegese.

CIA a Evenes?

Diversi aerei civili che la CIA ha noleggiato in diverse occasioni sono stati in Norvegia o hanno utilizzato lo spazio aereo norvegese. Ny Tid è stato coinvolto nel rintracciare molti di questi aerei, ma tutto indica che ce ne sono altri.

Secondo le autorità canadesi, un aereo della CIA con il codice di registrazione "N85V" è stato all'aeroporto di Evenes nel Nordland. Questo emerge in una risposta del ministro danese dei Trasporti, Flemming Hansen, a una domanda del membro del Parlamento Frank Aaen di Enhedslisten.

Nella risposta di Flemming Hansen si afferma che l'aereo "N85V" ha sorvolato la Groenlandia due volte. Stiamo parlando di un viaggio da White Plain (USA) a Helsinki e di un volo da Harstad/Narvik/Evenes (Norvegia) a White Plain. Oltre al fatto che l'aereo deve essere atterrato a Evenes, tutto indica che il viaggio da Helsinki ha attraversato anche il territorio aereo norvegese per arrivare dalla Finlandia alla Groenlandia.

Ma le informazioni, che il ministro dei trasporti danese avrebbe ricevuto dalle autorità aeronautiche canadesi in NAV CANADA, non corrispondono alle panoramiche detenute dalla norvegese Avinor.

Il direttore delle comunicazioni di Avinor, Ove Narvesen, afferma che l'aereo in questione è a loro sconosciuto.

- Questo aereo (N85V) non è stato in un aeroporto norvegese – dopo il 1999 – e secondo i nostri registri non ha mai sorvolato lo spazio aereo norvegese, dice Narvesen, che non sa perché l'aereo sia quindi collegato a un atterraggio a Evenes.

"N85V" è, secondo la Federal Aviation Authority (FAA) degli Stati Uniti, di proprietà di Wells Fargo Bank Northwest Na Trustee." La società possiede diversi aeromobili, tra cui N168BF e N368CE. Il primo è atterrato in Svezia nel settembre di quest'anno, mentre gli altri sono stati almeno in un'occasione nella base aerea militare di Guantanamo Bay a Cuba, scrive il quotidiano Aftonbladet.

Potrebbe piacerti anche