Ordina qui l'edizione primaverile con il documento di avvertimento

TAG

tortura

"Un sistema omicida"

AZIONI SVEZIA: Perché le autorità svedesi non cooperano con i meccanismi delle Nazioni Unite e non rispettano i principi di trasparenza, responsabilità e diritto quando si tratta del caso Assange, chiede la svedese Arne Ruth.

Persecuzione sistematica, violenza e tortura contro l'invisibile Cecenia

CONTROLLI: Un gruppo di attivisti ha messo a repentaglio la propria vita nella lotta contro l'inarrestabile persecuzione della popolazione LGBT in Cecenia.

"Si sta creando un sistema omicida"

Assange: "Se Julian Assange viene condannato, un sistema omicida sta per emergere proprio davanti ai nostri occhi. Sarà la campana a morte per la libertà di stampa e della comunità legale ", afferma Nils Melzer, relatore speciale delle Nazioni Unite sulla tortura.

Interrompere il commercio di strumenti di tortura

TORTURA: Una risoluzione delle Nazioni Unite sul commercio di strumenti usati per la tortura ci porterà ad un passo più vicino all'obiettivo di un mondo senza tortura.

Escavatori vulnerabili del Messico

MINACCIATO: Con la vita come uno sforzo, i messicani provano a scavare i corpi dei loro parenti morti mentre sono minacciati sia dai cartelli che dalle autorità in un attacco terroristico mortale.

Una discesa nel mondo della tortura

SIRIA: In una cella di prigione simulata, in uno scantinato di Oslo, siedono tre uomini siriani. È un forte documentario politico.

Rischiano la vita per la scrittura

Quante volte leggiamo scrittori che hanno dovuto fuggire da guerre, minacce di morte, torture e prigione? Ma desideriamo davvero una specie di distacco da una società sicura, prospera e protetta?

Guantánamo – La Norvegia e la vergogna dell'Occidente

Gravi crimini di guerra sono stati commessi contro i prigionieri di Guantanamo mentre i politici e le forze armate norvegesi sono rimasti in silenzio – e quindi sono corresponsabili.

Torturato e ucciso dopo essere stato negato l'asilo in Norvegia

Nonostante gli avvertimenti, a Cecenia Apti e Umar è stato negato l'asilo e hanno dovuto lasciare la Norvegia. Il Comitato e il Memoriale di Helsinki affermano che i due sono stati torturati e uccisi dalle autorità cecene. Le autorità norvegesi sono responsabili della loro morte successiva dopo aver rifiutato loro l'asilo politico?