Teatro della crudeltà

Palestina

Un futuro Stato palestinese può essere sostenibile solo se ha buone relazioni con Israele

L'allegato Palestina: Espen Barth Eide, ex ministro degli Affari esteri, Gerusalemme (2013)

Palestina nel nostro secolo

L'allegato Palestina: La rivista Palestine nel nostro secolo ha una prospettiva sia attuale che storica sul lungo conflitto centrale del #Medio Oriente# sulla Palestina. Sebbene sia ben noto, è spesso con poca conoscenza dettagliata.

Apartheid sfrenato

L'allegato Palestina: Israele si è affrettato a descrivere i palestinesi come portatori del virus e come una minaccia per la salute. Oggi la crisi di Gaza è sia territoriale, demografica, politica e biologica.

Oslo: un accordo dorato per Israele

A causa degli accordi di Oslo, Israele ha sperimentato una crescita economica straordinaria, a spese dei palestinesi. L'estesa corruzione è stata anche il triste risultato del processo di Oslo.

Ehud Barak, ex Ministro della Difesa e Primo Ministro di Israele.

Tel Aviv (2014) Intervista a Ehud Barak.

TEMPI MODERNI: prossima rivista trimestrale!

Era ora di fare il punto, ora al nostro sesto anno per i MODERN TIMES di oggi. Non solo il mondo cambia con una pandemia (vedi altrove nel giornale), ma anche il pubblico è cambiato molto nell'ultimo decennio.

Prende sul serio la libertà di espressione

GIORNO DELLA SETTIMANA: "Dobbiamo capire quale potere può risiedere nella letteratura", afferma la direttrice del festival di LitFestBergen, Teresa Grøtan

Vita di villaggio in Cisgiordania

LETTERA DI VIAGGIO: Il ministro della Cultura palestinese e l'autore pluripremiato Atef Abu Saif metteranno in evidenza il ricco patrimonio culturale e porteranno l'arte alla gente.

Gaza è come le sabbie mobili

GAZZA: La proposta soluzione americana di ridistribuzione della terra e un'espansione della Striscia di Gaza possono porre fine al conflitto in Medio Oriente?

Furia per le strade di Gerusalemme

I RAGAZZI: Il docu-drama israeliano affronta l'ondata traumatica di violenza e vendetta, che ha portato alla guerra aperta nell'estate del 2014.

Il destino della vita umana

VITA DA DONNA: L'umorismo oscuro illumina questo ritratto intimo della vita, delle relazioni, della perdita e dell'amarezza di un'anziana donna palestinese sarcastica.

Difensore dei perduti

ISRAELE: Per quasi cinquant'anni, Lea Tsemel è stata in prima linea nella lotta per la giustizia e la compassione per coloro che sono persi e impossibili da difendere.

Gaza: un filo di seta separa la vita dalla morte

ISRAELE-PALESTINA: Per le persone nella Striscia di Gaza, la speranza sta per esaurirsi.

Denti di leone della Cisgiordania

PALESTINA: Ciò che Walaa vuole ritrae un bambino che cresce all'ombra dell'occupazione israeliana e della lotta per la libertà dei palestinesi, nel campo profughi di Balata in Cisgiordania.

Condannato al carcere per la sua poesia

TEL AVIV: Il poeta palestinese Dareen Tatour è stato arrestato e posto agli arresti domiciliari dalle autorità israeliane nell'ottobre 2015. A causa di una poesia. Ora è fuori dagli arresti domiciliari. Il 3 marzo verrà a Oslo (a Vega, Salongen).

Piccoli pezzi di bellezza

TUTTI I GIORNI A GAZA: Il film racconta quella rassegnazione, che in realtà è la volontà di trovare vita e felicità in mezzo a tutte le tragedie.