Ordina qui l'edizione primaverile con il documento di avvertimento

TAG

natura

L'uomo ecocentrico

NATURA: Ritratto di conversazione con l'autore Erland Kiøsterud sulla nostra responsabilità ecologica.

“Non sarebbe finita. Lunga vita a quello che sarebbe! "

NATURA: Il tentativo di controllare localmente la natura selvaggia ha creato effetti incontrollati a livello globale. Dobbiamo congelarci e sudare di più in futuro, o la civiltà è molto più selvaggia?

Un film per il grande schermo

MOZZAFIATO:Rappresentazione ambiziosa della natura e delle persone che vivono e lavorano nelle Lofoten.

Di essere attento e prendere molte cose

Tra † ER: Attraverso una conversazione con gli alberi, l'autore del libro diventa più chiaro sulla sua relazione con la solitudine, la vulnerabilità e il dolore della scomparsa delle cose.

Possiamo recuperare il polmone dell'Amazzonia?

ecosofia: L'attuale Brasile sembra il peggior incubo di Guattari. La sua rivoluzione mentale suggerisce anche che la natura stessa viene prima.

Che posto possiamo dare oggi alla violenza?

ECOLOGIA: In forma autobiografica, Kiøsterud continua il suo ripensamento della modernità nell'era dell'eco-crisi. Indica una brutalità normalizzata che accetta tacitamente.

produzione futura

ARTI E FILOSOFIA: La terra nel suo insieme è stata trasformata in territorio umano a spese di tutte le altre forme di vita. TEMPI MODERNI stampa qui un estratto del libro Caos, Territory, Art.

Rendere verde il deserto

CAMBIAMENTI CLIMATICI: La musicista Inna Modja percorre il percorso lungo 8000 chilometri dell'ambizioso progetto della Grande Muraglia Verde dell'Africa, dove un muro di alberi si estenderà attraverso il continente.

Un'utopia eco-anarchica

ZADISTI: "Non stiamo difendendo la natura. Stiamo difendendo la natura da soli ".

Il piccolo pezzo di natura urbana

BAMBINI E NATURA: In che modo un piano di insegnamento può aiutare la persona emergente ad interagire con il mondo?

Senza alcuna idea del futuro

Inuit: The Last Ice Hunters esplora la cultura di caccia in esilio degli Inuit nell'estremo nord e il suo inevitabile infinito.

La natura chiama

Viviamo in un'epoca in cui la natura con crescente violenza si avvicina a noi. Tornare significa sopravvivere in una natura selvaggia e potente, e quali sacrifici ciò richiede.

La crisi climatica

Andreas Malm è un critico feroce e sincero della distruzione ambientale del capitalismo. Ora sta imperversando contro un "movimento ambientalista reazionario" e vuole salvare il concetto di natura per salvare la natura.

La filosofia della vita e della natura

Come dovremmo comprendere la relazione della natura con la nostra cultura creata dall'uomo?

Energia nucleare sullo schermo cinematografico

Ci sono molte buone ragioni per cui il festival Uranium dovrebbe essere organizzato in Norvegia. Ma non con il sostegno di Statoil.

L'ecologia della conversazione

L'autore Erland Kiøsterud risponde alla professoressa di filosofia Arne Johan Vetlesen discutendo della violenza quasi onnipresente nella società, nella natura e nel pensiero.

Il valore intrinseco della natura

In un accordo approfondito con i suoi modelli, Arne Johan Vetlesen cerca il linguaggio per esperienze che non possono essere colte dalla razionalità classica della filosofia. Quindi cosa fa – quando la natura stessa ci parla?