Ordina qui l'edizione primaverile con il documento di avvertimento

TAG

La crisi climatica

La natura determina, non noi

FOTO: Il tema della mostra "The Beginning" con le fotografie di Lennart Nilsson è particolarmente toccante e stimolante ora che la pandemia infuria.

Animazione post-apocalittica

warning: Un film d'animazione dipinto a mano può trasmettere il tumulto di un crollo del clima notificato?

Il variegato villaggio globale

MEDIA: I paesaggi dei media transnazionali stanno emergendo e creano uno scenario di crescente mobilità nel nostro villaggio globale

"Naturalmente l'Europa deve assumersi la responsabilità"

L'Europa verde: "European Green Deal" ricorda il primo rapporto delle Nazioni Unite sul clima di 30 anni fa, secondo Margrete Auken al Parlamento europeo. "Quando si parla di clima, non vediamo l'ora di inventare qualcosa di intelligente. Dobbiamo agire ora ", dice a TEMPI MODERNI.

Una vita straordinaria e in pericolo

Yupik-Inuit: Il Libro del Mare è un primo piano incredibilmente bello di uno stile di vita che scompare in linea con lo scioglimento dei polacchi, mostrando un lato della Russia che abbiamo appena visto prima.

Allarmismo globale di raffreddamento

TEMPI FREDDI: Dimentica il riscaldamento globale. La CO2 non influenza la temperatura della Terra. Intorno al 2030, al contrario, con una ridotta attività solare, potrebbe fare più freddo.

Lusso comunista ad alta tecnologia e libertà per tutti

AUTOMATIZZATO: entro il 60, fino al 2040 percento del nostro consumo di carne proverrà da carni prive di animali.

La crisi climatica personale

CLIMA PARTITA: Greta Thunberg guarda attraverso l'ipocrisia degli adulti con uno sguardo acuto. Forse solo una persona come lei può salvare il mondo.

Lotta di classe o nazionalismo?

VESTE GIALLO: La velocità con cui si esaurisce Macron mostra quanto sia profonda la crisi delle democrazie nazionali in Europa.

Grazie Trump

Call Them by Their True Names fa luce sulla brutta verità sulla realtà in cui viviamo dopo che Trump è diventato presidente. Solnit chiede un'azione immediata – prima che il pianeta bruci.

La crisi climatica

Andreas Malm è un critico feroce e sincero della distruzione ambientale del capitalismo. Ora sta imperversando contro un "movimento ambientalista reazionario" e vuole salvare il concetto di natura per salvare la natura.