TAG

capitalismo

The Moon – il nuovo sobborgo della Terra

L'ottimismo futuro va di pari passo con uno sguardo critico all'umanità – presso l'Henie Onstad Art Center.

Il socialismo come utopia è morto – ma un'opportunità di vita?

Quale teoria del socialismo nei paesi occidentali ha presentato Herbert Marcuse? E si può resistere alle critiche che alcuni gruppi di sinistra hanno rivolto a Marcuse?

Accattivante per il furto dalla borsa pubblica

I Panama Papers emergono come un thriller accattivante sulla truffa mondiale che ha portato a una fuga fiscale multi-miliardaria.

Economia troppo matura

Nel suo nuovo libro, Allan Nasser prende in considerazione il mito degli Stati Uniti come il paese in cui chiunque può realizzare i propri sogni.

Mercenari dell'Impero

Andrew Thomson ha scritto un libro accattivante su come l'imperialismo occidentale è cambiato nell'era post-Seconda Guerra Mondiale.

Il sogno di un mondo diverso

La caduta dell'Unione Sovietica fu intesa come la vittoria finale del capitalismo sul comunismo. Ma c'è qualcuno che vuole ripristinarlo e dare un significato politico al comunismo oggi.

I siti d'ombra fascisti della Spagna

Lo spagnolo Juan Carlos I era privo di proprietà quando divenne monarca nel 1975. Nel 2012, la sua ricchezza fu stimata in 1800 milioni di euro. Da dove provengono tutti i soldi?

Lavoro nel tempo libero e redditività dei cittadini

Il filosofo tedesco Richard David Precht vuole creare un'utopia per la società digitale dove l'illuminazione e l'educazione sono al centro.

L'età dell'investitore e dell'investitore

Essere o non essere affidabili – questa è la domanda nell'era del capitalismo di investimento.

Nessuno penserebbe che qualcuno potrebbe bu

I telefoni rottamati, i monitor per PC e i frigoriferi di West diventano una sorta di sostentamento per i molti che vivono nella più grande discarica di rifiuti elettronici del mondo, Sodom

AS Norvegia: attore capitalista, senza sufficiente coscienza

Nel suo nuovo libro Svein Hammer fa molte interessanti riflessioni su una Norvegia più verde

Liberale e anarchico

La rivista Economist, il 15 settembre, ha segnato il suo 175 ° anniversario con un manifesto contro i valori liberali indeboliti.

La classe sociale Marx non aveva previsto

La modalità di produzione odierna non ha due, ma tre classi: i capitalisti, la classe operaia e i leader. 

Onniscienza invisibile

Il 1984 di George Orwell è ancora rilevante, ma "Big Brother" è una metafora obsoleta e fuorviante per la sorveglianza odierna, secondo l'autore David Lyon. Afferma che "Big Data" è un quadro linguistico più aggiornato.

Il nostro futuro con bitcoin e blockchain

Bitcoin, crypto e blockchain sono un clamore che esploderà? Gli acquisti di criptovaluta non sono impossibili da tracciare.

L'indifferenza come atto di guerra

Due film canadesi analizzano le forze distruttive del capitalismo scatenando il mondo e presentano come il mercato sia uno strumento molto adatto nella regolamentazione delle attività economiche, sociali e politiche. 

I vestiti verdi dell'imperatore

Il concetto di "lavaggio ecologico" è diventato parte del nostro linguaggio dopo che l'eco-pensiero è diventato di tendenza, e gli stati e le società hanno capito che potevano lavare gli affari sporchi con belle promesse.

Dimostrazione della signora Gundersen del 1 maggio

La signora Gundersen è una donna di mezza età, venerabile, sempre ben vestita e ben tagliata, anche quando mette i fiori nell'accogliente giardino della villa da qualche parte sul lato ovest di Oslo.

Aumento della pressione sulla famiglia

Il documentario di Rok Bicek esplora le crescenti aspettative della famiglia, sotto la pressione del capitalismo liberale.

Iran, mullah capitalismo e movimento di protesta

Verso la fine dell'anno, i media occidentali hanno letto che c'era una rivoluzione in atto in Iran. Ma non c'è stata rivoluzione, il che non è così sorprendente.

Adoro il mostro

"Non abbiamo altra scelta che amare il mostro che abbiamo creato noi stessi", afferma Peter Frase, scrittore di fantascienza sociale. 

La sete di sangue inestinguibile del capitalismo

Le crisi sono proprio ciò di cui il capitalismo ha bisogno. Che cosa, quindi, è più intelligente che affrontare i disastri quando il sistema ristagna? 

Un'ala sinistra per lo stato-nazione non cambia nulla

Mentre le proteste globali acceleravano a seguito della crisi finanziaria, nazionalizzarono le proteste e spianarono la strada all'isolazionismo autoritario

Gay nell'era del tardo capitalismo

Solo gli anarchici di sinistra li sostenevano. Ma fu il capitalismo a liberarli. Il movimento gay non è mai diventato parte della lotta del lavoro.

Ai giovani al giorno d'oggi 

L'invecchiamento di Alain Badiou ha scritto un discorso di conferma avanzato sul tormento esistenziale come apertura verso una società migliore.