Abbonamento 790/anno o 190/trimestre

democratici

In una nuova era: il senso di comunità

DEMOCRAZIA: Il crescente scetticismo delle autorità è una tendenza globale. Un maggiore grado di partecipazione dei cittadini e l'attenzione alla responsabilità condivisa possono ripristinare la fiducia?

Sono Giuliano

MONTAGGIO: In definitiva, si tratta del diritto e del dovere morale di denunciare i crimini di guerra.

Lykkeberg – "un socialista democratico"

MATERIA: Come spiegare ai nostri figli che Trump – contro la stragrande maggioranza delle probabilità – è diventato presidente degli Stati Uniti?

Un contrappeso alla crudele mancanza di solidarietà dei nostri tempi

TOTALITARISMO? Il critico anarco-comunista Franco Berardi crede che abbiamo sopravvalutato la ragione e l'intelligenza come forza che cambia il mondo.

Un'onnipotenza digitale?

Lo scandalo di Facebook dell'anno scorso dimostra come i fornitori di social network gestiscano negligentemente i dati dei loro utenti e chiarisce quali colossali sfide "The Big Four" pongono alla nostra democrazia.

Organizzazioni pubbliche sempre più sotto pressione

Negli ultimi anni abbiamo assistito a una crescente tendenza delle organizzazioni umanitarie e dei loro dipendenti a essere sistematicamente impedite di svolgere attività politiche o organizzative.

Pace con Freud 

In una Siria devastata dalla guerra civile, Rafah Nached ha continuato il suo lavoro di psicoanalista. Le costerebbe caro.

La Cambogia si asciuga le lacrime

Per la prima volta in 20 anni, il Partito popolare cambogiano al potere è ora seriamente sfidato per le elezioni di inizio giugno.

Inno nazionale delle sirene

Le Sirene ne faranno rivivere la presenza in un'epoca caratterizzata da pixel e realtà virtuale.

Trump, le immagini e la politica

Già negli anni '1930 Walter Benjamin descriveva come la politica si svolge per immagini. Nell'era di Trump non c'è più differenza tra serie TV e politica.

Il discorso di difesa di un critico 

Il critico mette alla prova come l'arte possa giovare ai cittadini della società civile. Abbiamo bisogno delle critiche più che mai! 

"La signora" e il gioco del suolo

Riusciranno Aung San Suu Kyi e il nuovo governo a coinvolgere le persone nel mantenere la promessa di un'equa distribuzione delle risorse naturali? È...

La sindrome del terzo periodo

Il 2016 è un grande anno elettorale e non mi riferisco a Donald Trump. 

Condivisione del potere militare in Myanmar

Nonostante la schiacciante vittoria di Aung San Suu Kyi alle elezioni parlamentari di novembre, è costretta a condividere il potere con i militari, e questa potrebbe essere la sua sfida più grande.

Scelta: politica o amministrazione?

A volte si vorrebbe che più persone vedessero il rosso quando c'erano le elezioni, in un certo disprezzo per la politica turbolenta che è diventata. La scelta...