Abbonamento 790/anno o 190/trimestre

decadenza

Vecchio nuovo in nuova confezione

RICORDI: La nostalgia è diventata un prodotto commerciale che fa del passato una presenza costante e pressante. Apparteniamo davvero al passato? Le memorie sono oggi prodotte, conservate e gestite da attori commerciali, da prodotti culturali – che, per dirla con Marx, sono feticizzati. I prodotti della cultura pop del passato vengono riciclati, trasformati in oggetti da collezione e libri illustrati per il tavolino da caffè, venduti come design retrò.

Satira burlesca e carnivora

CORTOMETRAGGIO SUNDANCE CORRENTE: Il cortometraggio d'animazione norvegese Farse è una satira grottesca, sfrenata e divertente sulla gola e la decadenza del nostro tempo.

Lusso e decadenza a Beirut

ELITE: Il nuovo film di Eric Motjer ritrae quattro persone che appartengono all'élite cristiana libanese. È uno sguardo affascinante su uno stile di vita che potresti non sapere esistesse.

Un fuoco d'artificio superficiale

POLITICA ITALIANA: Con il suo nuovo film su Silvio Berlusconi, Paolo Sorrentino continua a ritrarre la vita sociale e le strutture di potere in Italia, senza necessariamente penetrare sotto la superficie appariscente.

Fanculo l'autonomia! 

Le distopie francesi di Houellebecq coincidono con la decadenza norvegese di Arne Garborg. Entrambi scrivono romanzi di sviluppo ironici con soluzioni in cui loro stessi non credono.