La moneta della visibilità

Hanna Starkey
Forfatter: Photography 1997-2017
Forlag: Mack
FOTOGRAFIA / Il libro fotografico retrospettivo di Hannah Starkey mostra un viaggio di maturazione attraverso gli occhi di una donna.

Per la mostra di laurea al Royal College of Art di Londra nel 1997, la nordirlandese Hannah Starkey ha assunto attrici per creare ricostruzioni fotografiche della realtà osservata. Con le sue sette opere monumentali, ha preso d'assalto la scena artistica britannica.

Starkey ottenne rapidamente il suo agente e fu acquistato sia dalla Tate Modern che dalla Saatchi Gallery. Ma insistere su un focus completo sullo sguardo femminile non era una formula scontata per il successo della carriera dell'artista. Allo stesso modo, Starkey fotografa solo donne da oltre vent'anni. Questo libro fotografico retrospettivo testimonia il suo graduale processo di consapevolezza.

Caricatura

La rappresentazione visiva femminile è stata a lungo molto limitata. Artisti fotografici come l'americana Cindy Sherman e la norvegese Vibeke Tandberg giocano con una rappresentazione simile a uno stencil della donna, in particolare con riferimenti all'archetipo del film. . .



Caro lettore.
Per saperne di più, crea un nuovo account lettore gratuito con la tua email,
o registrazione se lo hai già fatto in precedenza (clicca sulla password dimenticata se non l'hai già ricevuta via email).
Seleziona qualsiasi Abbonamento (€ 69)
Abbonamento NOK 195 al trimestre