Ordina qui l'edizione primaverile con il documento di avvertimento

Sotto la sacra protezione dei bambini

SAGGIO DI VIAGGIO: Ho trascorso la quarantena della corona in un ashram nella leggendaria Rishikesh, in India, guidato spiritualmente da Juna Akhara naga babas – uomini nudi imbrattati di cenere umana.

La follia della corona è iniziata a marzo mentre vivevo con aghori babas a Varanasi nell'Uttar Pradesh, una delle città sante più importanti dell'induismo. Ero in viaggio in India da due mesi quando ho avuto un incidente in moto mentre andavo alla stazione ferroviaria di Mughalsarai. Era mezzanotte e l'incidente è avvenuto in autostrada, ma miracolosamente sono uscito illeso. Gli Aghoriani interpretarono l'evento come un segno del dio Shiva e mi offrirono protezione e guida.

In un altare sotterraneo dell'adorazione della dea Kalì, due aghoris nudi e imbrattati di cenere custodivano il fuoco eterno. Mi hanno spalmato un segno di tilak sulla fronte per proteggermi: tre strisce orizzontali di spessa cenere. All'improvviso mi rendo conto che si tratta di ceneri Manikarnika del vicino crematorio, ceneri umane secche e calde di cadaveri cremati poco tempo fa.
. . .

Caro lettore. Oggi hai letto alcuni articoli gratuiti. Torna tra una settimana circa per saperne di più. O che ne dici di disegnare Abbonamento? Quindi puoi leggere tutto (comprese le riviste). Se sei già lì, accedi al menu (possibilmente il menu mobile) in alto.

Diana Pascu
Libero professionista.

Rilasciare artikler