Solidarietà, aiuto reciproco, uguaglianza e autonomia

COMMENTO: Cosa significa per te oggi Bjørneboe?

(Tradotto da Norwegian di Google Gtranslate)

Ho ricevuto un invito a Røverstaden per me stesso Bjørneboes centesimo anniversario, dopo l'evento ufficiale in occasione dell'anniversario, quando finalmente non sono riuscito a tenere la bocca chiusa. L'evento è stato guidato da Audun Engh. Insieme a lui è arrivata la ricca condivisione di aneddoti, riflessioni e alcune riflessioni di personalità come Henning Næs, Truls Lie, Christian Vennerød e Lasse Tømte. Sono grato per l'apertura e che le persone, comprese quelle che hanno firmato, siano state rilasciate. Dopo uno dopo l'altro anche uomini della stessa età, dovevo dire qualcosa.

(Dall'evento, editore di MODERN TIMES dalle 56.20 all'1.09: 00).

La mia sfida era: come incontreremo un Bjørneboe di oggi? Temo la conservazione di un'idea avanzata da un piccolo cerchio. Sono convinto che la società stia urlando per l'ansia dopo il Bjørneboeske anche oggi. Il ribelle deve prendere vita, non essere tenuto e resistito dall'interno.

Dobbiamo riguadagnare il posto, la comprensione e la pratica dell'anarchismo.

È stato al posto degli organizzatori lasciare sul palco il busto scolpito del "grande uomo". Ma le pietre non contengono la vita nell'uomo e nella sua opera. Il mio Bjørneboe non può essere congelato come una figura di pietra. La gallina non può essere posizionata su un piedistallo. Il mio Bjørneboe sta brillando. Lo scopo della pietra deve essere quello di liberarsi del martello. Strappa e scuoti, fuori con il disordine: sbarazzati dell'elitarismo goffo e del coraggio in ritardo! Il mio Bjørneboe è in fiamme. Dà la volontà e l'energia per conquistare di nuovo il mondo: sii aperto e benevolo nei confronti del nuovo apprendimento e dell'arguzia, e dai a tutto un ciclo duraturo di auto-intuizione critica. L'uomo è vivo ed è nell'uomo vivente che Bjørneboe trova nuova vita. Ne abbiamo bisogno. È quindi giusto e appropriato che una piccola e auto-nominata perizia trasmetta la "corretta" comprensione di chi e cosa dovrebbe essere Bjørneboe per noi oggi?

Cerchiamo di esplorare e trovare noi stessi. Il Bjørneboe di oggi può essere sulla sicurezza sociale. Il nostro Bjørneboe è un lui, lei gallina, trans? Forse un richiedente asilo? Ce n'è uno che ci sfida. Uno che si attenga alla nostra compiacenza consolidata. Siamo costretti a fare delle scelte: voltare le spalle? Abbiamo il privilegio di poterlo fare. O ci sveglieremo e guarderemo di nuovo noi stessi e il mondo? Alcuni di noi fanno un Bjørneboe. Ma non ci si arricchisce con i soldi o con il riconoscimento da parte delle élite. D'altra parte, ti resta il costo di essere fastidioso e fastidioso. Espulsione dallo stabilimento. Ma questo è il tipo di persone di cui abbiamo bisogno. Sono vitali per riacquistare dignità nelle comunità.

Porta Gerners a Moss

Sono così fortunato a conoscere un Bjørneboe del nostro tempo. Chiamiamolo "Knut". Knut puoi incontrarti tra scaffali pieni di filosofi continentali, autori classici, femministe, scrittori innovativi, artisti e poeti nell'ambiente intorno a Gerners Gate a Moss. Knut è ben informato ed esperto sia in altri pensatori che nella scuola di vita. Ma Knut è anche un praticante e un artista, e Knut mette in contatto le persone. È uno di quelli che si distingue. Prende l'iniziativa per noi di trovare insieme. Uno di quelli che sono riusciti a fare dei passi in più in avanti per la comunità, e un passo indietro perché nuovi e giovani trovino il loro posto. Questi ci danno la minaccia di un noi, e che in un momento abbiamo così disperatamente bisogno di amicizia. Queste persone meritano il nostro rispetto e il nostro riconoscimento.

In Gerners gate creiamo. A Gerners Gate, nuove canzoni, poesie da troia, forme di arte visiva, canzoni popolari e voci che prima non trovavano il loro posto prendono vita. Insieme siamo d'accordo sugli alti e bassi della vita, la rottura coniugale, il suicidio e l'effetto redentore dell'intossicazione. La stanza si crea insieme. È la comunità che guida, ma ognuno di noi è libero di essere se stesso. Ci porta ai valori fondamentali dell'anarchismo come la solidarietà, l'aiuto reciproco, l'uguaglianza e l'autonomia. È stato attraverso l'anarchismo che io stesso ho riscoperto il mio Bjørneboe, quello che avevo ereditato con me sin dalla tenera età. Bjørneboe si è inserito nell'anarchismo con una chiarezza che pochi altri norvegesi hanno fatto. Oggi la società in generale è in declino anarchia a insulti incompresi, e solidarietà è una nuova parola straniera. Dobbiamo riconquistare l'anarchismo, dobbiamo restituire il posto, la comprensione e la pratica dell'anarchismo nelle nostre comunità. Ma forse questo è possibile solo in una vecchia città operaia come Moss. Un luogo con alta immigrazione, breve distanza dall'alto verso il basso e disponibilità a relazioni orizzontali. Ci incontriamo dall'altra parte. Solo insieme possiamo ripristinare la nostra dignità, non come individualisti in un eterno combattimento di galli.

Dobbiamo cercare e trovare la nostra porta Gerners. Ma prima di tutto dobbiamo uscire dal conformista, dal consolidato. Trova nuove intuizioni, nuove comunità e rinnovato spirito combattivo. E riconoscere quelli che ne prendono il costo, quelli fastidiosi. Prima di morire nel nostro autocompiacimento ubriaco e osservante dell'ombelico.

Cecilie Van Der Hagen Johansen Pérez
Professore associato e scrittore.

Commenti recenti:

Persone nelle piccole città

USA:  Quali erano le possibilità di rielezione di Trump a novembre? Un ampio lavoro sul campo fornisce informazioni utili sul segmento comunemente percepito come i suoi elettori principali.

La Spagna è uno stato terrorista?

SPAGNA: Il paese riceve aspre critiche internazionali per l'ampio uso della tortura da parte della polizia e della guardia civile, che non viene mai perseguito. I ribelli del regime sono imprigionati per sciocchezze. Le accuse e le obiezioni europee vengono ignorate.

La cima di un iceberg

IMPOSTA: Panama Papers, Paradise Papers, LuxLeaks e FinCEN forniscono un indizio sulla portata globale della "pianificazione fiscale".

Incredibile!

COMMENTO: L'esercitazione Joint Viking 2021 è una forza trainante in una «nuova guerra fredda».