Rifugiati, sport e fotografia


FOTO: La crisi dei rifugiati a Lesbo è la peggiore che abbiamo visto da molto tempo.

E-mail: hildehonerud@gmail.com
Pubblicato: 2020-04-08

Non possiamo dimenticare i rifugiati ora nella nostra crisi. Attraverso le immagini, provo a ricordare a noi stessi la comunità che abbiamo. La situazione dei rifugiati Lesvos og Moria - dall'Afghanistan, dal Congo e altrove - è precario e per molti versi molto più grave che ai primi tempi crisi dei rifugiati qualche anno fa. 20 persone vivono in un luogo stimato a 000. Di questi, circa il 2800 percento sono bambini, molti dei quali sono soli. Non ci sono condizioni sanitarie di cui parlare e l'acqua di lavaggio viene scaricata la mattina presto.

Le condizioni erano estreme e poi arrivò la corona. Dei 20, 000 escono all'ora, 10 in totale durante il giorno, in parte per prevenire l'infezione. Parallelamente a questo ha estremisti di destra in periodi affollati sull'isola. Questo è un luogo in cui sia i rifugiati, gli operatori umanitari che i giornalisti sono a rischio di essere attaccati. A febbraio, la scuola è diventata l'associazione volontaria Una famiglia felice a Lesbo bruciato. E un paio di settimane fa, il piccolo dottore alla Moria è stato dato alle fiamme. All'interno delle mura, la disperazione aumenta, ne conseguono pericolosi combattimenti che possono durare per giorni. L'autolesionismo è normale. Il diritto di chiedere asilo in Europa appare come un capitolo rilassato.

Yoga e sport per i rifugiati

Del caritàuno che rimane ora esiste tra gli altri Yoga e sport per i rifugiati (YSFR). Per chiunque non sia mai stato in un campo profughi, l'attenzione sullo sport può probabilmente sembrare assurda. Perché non solo salvare la tua forza e concentrarti sulla sopravvivenza? Non sarebbero i malati, le donne e i bambini ad avere più bisogno di aiuto? La semplice risposta è che l'allenamento ha un senso, dal momento che ha un senso ...


Caro lettore. Ora hai letto i 3 articoli gratuiti del mese. Quindi neanche accedi se hai un abbonamento o supportaci abbonandoti Abbonamento per libero accesso?

Abbonamento NOK 195 / trimestre