Prima della terza guerra mondiale

guerra del Vietnam
Le forze statunitensi attaccano un campo congregato dedicato a nord di Tay Ninh nel 1965. Rarehistoricalphotos.
Rapporto da Hanoi. Libri sul Vietnam.

Autore. Ha scritto nel predecessore di Ny Tids Orientering.

Dopo anni di attacchi terroristici a scuole, ospedali, villaggi, ferrovie, città, fabbriche e altri importanti obiettivi di guerra, è ora chiaro che gli Stati Uniti non vinceranno la loro guerra coloniale in Vietnam in questo modo: l'unica cosa che può portare la pace nel prossimo futuro è bruciare una o più bombe atomiche sul Vietnam del Nord e sulle zone di confine. Avrebbe portato il tanto atteso silenzio e la pace assoluti che un tempo riposavano su due città giapponesi.

Sfortunatamente, c'è da aspettarsi che i leader americani considerino la possibilità di dispiegare armi nucleari nella lotta. Gli Stati Uniti l'hanno già fatto; sono gli unici che finora hanno usato le armi contro gli umani.

Sotto Lyndon Alla presidenza di Johnson #, gli Stati Uniti hanno perso così tanto del loro prestigio, della loro sanità mentale e della simpatia del mondo, che presto non c'è più niente da perdere. Una monarchia illuminata ha vissuto così disperatamente la sua paura del cambiamento sociale ed economico, ha mostrato così chiaramente che è disposta a fare qualsiasi cosa per mantenere il suo dominio economico sul mondo – che gli Stati Uniti oggi occupano la posizione nel mondo che Hitler-Germania ha preso. fino al 1945: una formazione statale da cui ci si può aspettare di tutto.

# La guerra del Vietnam ha dimostrato che gli Stati Uniti ora conoscono un solo metodo per promuovere i propri interessi: sempre più violenza.

In questo paese, la borghesia commenta questo dicendo che i vietnamiti devono solo arrendersi, poi lanciano più napalm, lazydogs e bombe: nazione!" – È importante quanto ricordare il movimento di resistenza europeo durante gli anni della guerra dicendo: "Se solo avessero obbedito ai tedeschi in tutto ciò che volevano, sarebbero sfuggiti sia alla tortura che alle esecuzioni!"

In realtà, c'è solo un commento sensato sulla guerra del Vietnam, è:

Il Vietnam e il Fronte di liberazione stanno dichiarando guerra al territorio americano o gli americani stanno dichiarando guerra al territorio vietnamita?

- In quest'ultimo caso è giustificato chiedere chi ha invitato centinaia di migliaia di americani a stabilirsi nel Paese, ovviamente con l'intenzione di restarci.

In primo luogo, i francesi erano sbarcati come colonia, e quando i francesi furono cacciati, gli americani presero il controllo, fiduciosi nelle loro risorse infinitamente maggiori di armi e denaro. Naturalmente, non importa agli Stati Uniti che tipo di governo politico abbia un paese irrilevante come il Vietnam; Lo scopo dell'occupazione è in parte l'accesso a materie prime economiche e in parte la possibilità di una testa di ponte nel sud-est asiatico. Credere che gli Stati Uniti oggi sacrificino migliaia di suoi giovani uomini per assicurarsi i diritti parlamentari vietnamiti secondo il modello dell'Europa occidentale può essere fatto solo in uno stato di ipnosi simile alla morte: nemmeno gli stessi americani hanno creduto per un momento che l'elezione di Ky nel sud -Il Vietnam si è svolto in forme legali.

Continueranno a credere che il Pentagono stia combattendo per la cultura e la libertà? Continueranno a credere che migliaia e migliaia di vite americane e vietnamite siano state sacrificate per aiutare?
Vietnam?

Queste sono verità ovvie e sono state a lungo documentate in norvegese, tra le altre cose.
. . .

Caro lettore. Puoi leggere un articolo gratuito al giorno. Forse torna domani. O che ne dici di disegnare Abbonamento? Quindi puoi leggere tutto (comprese le riviste) per 5 euro. Se sei già lì, accedi al menu (possibilmente il menu mobile) in alto.

Abbonamento NOK 195 quarti

Nessun articolo da visualizzare