All'interno del "potere bianco" degli Stati Uniti


il nazionalismo: Nel nuovo libro di Vegard Tenold Aase, conosciamo i gruppi di destra negli Stati Uniti, negando l'Olocausto e credendo in un nuovo dono per il neonazismo.

Critico letterario in TEMPI MODERNI.
E-mail: henning.ness@icloud.com
Pubblicato: 2019-11-06
Tutto ciò che ami deve bruciare. All'interno della rinascita del nazionalismo bianco negli Stati Uniti
Autore: Vegard Tenold Aase
Diga Cappelen, Norvegia

Il giornalista Vegard Tenold Aase, 40 anni, vive a New York e ha viaggiato negli Stati Uniti dal 2010. Il libro si apre il giorno delle elezioni presidenziali degli Stati Uniti del 2016. Quindi l'estremista Matthew Heimbach invia una mail all'autore: "Wisconsin va a Trump! Tutto ciò che ami deve bruciare. LOL. "

Per entrare nei gruppi estremisti di destra, l'autore è stato con loro per nove anni, a volte mettendo in pericolo la propria vita.

Nel 2010, ha ricevuto un'e-mail da un uomo che si autodefiniva Duke Schneider, membro del movimento nazionalsocialista nazista. Il movimento sembra piccolo e consiste principalmente di signori anziani e urlanti che non si rendono conto di lottare per una causa persa.

Si dovrebbe ridere o piangere quando si legge che i nazisti negli Stati Uniti non capiscono di essere odiati?

scontri

12 agosto 2017: Migliaia di manifestanti si allenano contro il razzismo nella città di Charlottesville, USA. Diverse persone finiscono in scontri violenti. Mentre gli antirazzisti marciano verso il centro città, un'auto color argento tuona nella folla. 19 persone rimangono ferite e il 32enne Heather Heyer viene ucciso. Qualche tempo dopo James Alex Fields jr. arrestato, accusato di grave violenza e omicidio intenzionale e per essersi allontanato dalla scena.

Donald Trump è notevolmente lento a condannare l'azione e si esprime in termini sospesi sull'incidente stesso. L'allora consigliere per la sicurezza degli Stati Uniti lo chiama terrorismo. L'incidente dà una grave battuta d'arresto al movimento razzista negli Stati Uniti dopo che hanno ottenuto il "loro" presidente alla Casa Bianca nel novembre 2016.

Abbonamento NOK 195 / trimestre

Si dovrebbe ridere o piangere quando si legge che i nazisti negli Stati Uniti non capiscono di essere odiati? Quando i pochi rimasti dal movimento Ku Klux Klan non si rendono conto che non saranno mai in grado di riportare l'organizzazione alla "vecchia grandezza"? O quando leggi di George Lincoln Rockwell, che con fondi limitati ha creato il partito nazista americano negli Stati Uniti nel 1959, e che ha cercato di rinnovare il nazismo sul suolo americano? E questo nonostante sia un grande fan di Malcolm X? La lettura diventa tragicomica.

estremisti

Il libro ha tre personaggi principali: Matthew Heimbach di The Traditionalist Worker Party (TWP), Jeff Schoep di The National Socialist Movement (NSM) e Dan Elmquist di The Ku Klux Klan (KKK). Rappresentano una moderna direzione pragmatica, un nazionalista europeo e una "sentita" estremista, rispettivamente. Il loro odio colpisce principalmente due gruppi: afroamericani e ...


Caro lettore. Hai già letto i 4 articoli gratuiti del mese. Che ne dici di supportare i TEMPI MODERNI disegnando una corsa online Abbonamento per libero accesso a tutti gli articoli?


Lascia un commento

(Usiamo Akismet per ridurre lo spam.)