A proposito di coloro che rimangono feriti

Sia Edward Burtynsky che Rune Eraker creeranno cambiamenti attraverso la fotografia.

(Tradotto da Norwegian di Google Gtranslate)

Esposizione:
Museo Preus, Horten:
L'uomo e la terra. Luce e ombre / L'occhio cieco
Dal 23 settembre al 24 marzo 2019

Il canadese Burtynsky è un fotografo ricercato. A settembre ha avuto il suo terzo documentario Antropocene: The Human Epoch presentato in anteprima al Toronto International Film Festival. Una mostra di fotografie della sua carriera di quasi quarant'anni torreggia anche varie pareti di gallerie in Europa – lo hanno fatto per diversi anni, ma quest'anno le fotografie di Burtynsky in Norvegia vengono mostrate per la prima volta. Il Museo Preus di Horten ha aperto due mostre separate il 23 settembre, raffigurando le conseguenze del consumo eccessivo e dell'inquinamento ambientale. 28 delle foto di Burtynsky sono state selezionate per questa mostra mentre il fotografo norvegese Rune Eraker espone 35 fotografie della mostra The Blind Eye, che è stato mostrato per la prima volta alla Galleria del Municipio di Oslo nel 2013. Dove Burtynsky fotografa grandi paesaggi industriali, Eraker dà un'occhiata più da vicino alle persone colpite. Entrambi vogliono creare cambiamenti attraverso la fotografia. 

"La fotografia è forse una delle forme di comunicazione più accessibili e immediate che abbiamo oggi".
- Edward Burtynsky 

Sia Eraker che Burtynsky hanno avuto il mondo intero come luogo di lavoro da oltre trent'anni, ma non si conoscono da prima il lavoro dell'altro. Entrambi hanno dovuto cercare l'altro, dicono a Ny Tid. Ora espongono insieme con lo stesso tema, ma nei loro locali a Horten.

Ship Breaking -Nickel-sterili-n-31-Sudbury, -Ontario-1996.- © -Edward-Burtynsky, -Per-Admira, -Milano

Fotografia forza-to-Un cambiamento

Can Fotografia-lead-to-cambiamento? Slot-ci-Burtynsky-i-era-mail scambi con-la-canadese fotografo. 

"Sì, naturalmente -Di," – risposta, lui. 

"Di Fotografia forse-uno-of-the-più-disponibile-e-immediata comunicazione forme-ci-sono-a-day.A-informazioni-e-spread-di-immagini-accadere-veloce-e-to- more-gente-che-mai-via-internet. "

Burtynsky-want-a-aiuto-per-cambiare-e-per-un-oke-coscienza-in-Publikum. Han pensa-it-is-the-tipo-power-artisti-can-ha.-Ma- alcuni attivisti-is-che-non.

"I-see-me-auto-come-un portavoce-per-di sviluppo sostenibile," – dice-ha.

La natura-sono-sempre-ha-un centro posto-in-the-na-63-year-old-fotografo-vita.Un-che-è-stato-suo-call-a-racconto-on-conto-di ambienti, -skjonte-ha-un-giorno-che-hanno-running the-suo-wild-in-Pennsylvania-in-USA.

"I-gir-me-intorno-360 gradi, -e-da-stato-nulla-che-era-intatta-natura-ha detto-far-I-potuto-se.-questo-put-me-ut.- è-questo-terra "-? dice-che-in-a-intervista-con-autore Michael Torosian, -e-che-è-resa-in-boken-Prodotto-Landscapes- (2003). 

[caption-id = "attachment_33627 al -align =" aligncenter "-width =" 3509 ″]-Maldivene-2011.- © run-Eraker.-finlandese-turisti che si godono sole di sera-pa-lusso-resort-pa-Curedo Islanda. [/ Caption]

I-more-interviste-sono-fotografo--importanza-e-il-ruolo-as-motivatore-per-un-go-lavoro-il suo chiacchierato hot-per-bambini.

"How-sono-bambini-your-chiave-stato?" – track-abbiamo-ham.- 

"Io-sono-interessato-per-le future generazioni," – spiega il fotografo. 

"I-see-pratiche necessità-di-un-sostenibile-industriali
--Per-a-sicuro-che-ci-sono-un-futuro pianeta-it-is-possibile-a-live-pa. "

Il-norvegese-fotografo-Rune-Eraker-ha-anche-lungo-stato-un acuto-miljoforkjemper.-PA-80s-era-che-ambientalista, -ma-da-stato-capire-in-2009- che-ha-per-grave-iniziato-a-fotografia-cambiamento climatico-in-world.A-Soprattutto-da-li-as-capire-e-più-essere colpite-by-siccità, -ekstremvaer-e-flood. -Ha-riconoscere-fronte-New-time-che-ha-ancora-è-un attivista: 

"Am Attivista I-in-the-senso-che-I-non-take-immagini-se-da-non-è-importante-in-one contesto politico." 

"La-new-mostra-pa-Nobel-pace-e-centroLa tenda-eye-act-about-qualsiasi cosa-che-io-penso-is-importante-e-che-ma-frem.-Ma-I-driver-no-attivismo-intorno-it, "- continua Han. 

Maldive-can-presto-essere-impregnato d'acqua

Il fotografie-Eraker-set-out, -hanno-like-big-la tempestività-in-giorno-come-quando-sono-stati-mostrati-prima-volta-in-2013 -ifolge-lo-stesso: 

"La mostra-tentativi di-un-fa-forward-li-as-comprensione-si-soffrirà-under-klimaendringer.-che-è-come-applicabile per giorno, -con-all-flood-and-torke.- il punto-is-che- [del cambiamento climatico] la teoria di -non; -E 'già iniziato, -e-ricercatori-Say-It-forsterkes.-Qui-is-the-specifici-persone-che -lider-e-che-si-at-a-soffre-mer e-mer --- se-si-è-Maldive-come-può-essere-allagata, -o-Chad-as-is-enda- caldo-e-per-tort-lì per-a-potrebbe-live-".

"No-pictures I-prendo--se-da-non-è-importante-in-one contesto politico."
--Rune-Eraker

I-discussione-ammortamentoOne-e-Earth.-Light-e-ombre-e-La tenda-eyeScrittore-Preus museo-che-giorno-musei-incoraggiati-to-a-essere-visibili-procuratori-in-pubblico dibattito, -e-a-questi-due mostre-è-set-up-on-bakgrunn- fuori questo:

"Fa-che-ci-all-avere-un-common-global-responsabilità-per-un-scudo-SARB-naturale Entrambe le mostre-testimoni-su-il-clima change-not-frame-fiera-e-con chiarezza e gruppi -utsatte ".  Rune-Eraker-è-di-tempo-anche-corrente-con-un-grande-mostra
Centro pa-Nobel-Pace a Oslo. 
13. Chittagong, Bangladesh 2000 © Edward Burtynsky, cortesia Admira, Milano [/ didascalia]

Nickel Tailings No. 31. Sudbury, Ontario 1996. © Edward Burtynsky, cortesia Admira, Milano

Il potere della fotografia per cambiare

La fotografia può portare al cambiamento? chiediamo a Burtynsky nel nostro scambio di email con il fotografo canadese. 

"Sì, certo", risponde. 

"La fotografia è forse una delle forme di comunicazione più accessibili e immediate che abbiamo oggi. L'informazione e la diffusione delle foto stanno avvenendo più velocemente e per più persone che mai attraverso Internet. "

Burtynsky vuole contribuire al cambiamento e a sensibilizzare l'opinione pubblica. Pensa che sia il tipo di potere che gli artisti possono avere. Ma non è un attivista.

"Mi considero un portavoce dello sviluppo sostenibile", afferma.

La natura ha sempre avuto un posto centrale nella vita del fotografo di 63 anni. Che era sua chiamata parlare a nome dell'ambiente, si rese conto un giorno di essersi smarrito in Pennsylvania, negli Stati Uniti.

“Mi sono girato di 360 gradi e non c'era nulla di intatto in natura per quanto potessi vedere. Questo mi ha scoraggiato. È questa Terra? ”Dice in un'intervista all'autore Michael Torosian, che è riprodotta nel libro Manufactured Landscapes (2003). 

Maldive 2011. © Rune Eraker. I turisti finlandesi si godono il sole della sera nella lussuosa località di Curedo Island.

In diverse interviste, il fotografo ha parlato calorosamente dell'importanza dei bambini e del loro ruolo come fattore motivante nel continuare il loro lavoro.

"Come sono stati importanti i tuoi figli?" Gli chiediamo.  

"Sono preoccupato per le generazioni future", spiega il fotografo. 

“Vedo la necessità di pratiche industriali sostenibili
- per essere sicuri di avere un pianeta futuro, è possibile vivere ".

Anche il fotografo norvegese Rune Eraker è stato a lungo un appassionato ambientalista. Negli anni '80 era un attivista ambientale, ma non è stato fino al 2009 che ha iniziato a fotografare davvero le sfide climatiche nel mondo. Soprattutto quando coloro che sono i primi a essere colpiti da siccità, condizioni meteorologiche estreme e inondazioni. Ammette a Ny Tid di essere ancora un attivista: 

"Sono un attivista nel senso che non faccio foto a meno che non sia importante in un contesto politico". 

"La nuova mostra al Nobel Peace Center L'occhio cieco riguarda qualcosa che ritengo importante e che deve emergere. Ma non ho alcun attivismo al riguardo ”, continua. 

Le Maldive potrebbero presto essere inondate

Le fotografie che Eraker espone oggi hanno la stessa rilevanza di quando furono mostrate per la prima volta nel 2013, secondo lui: 

“La mostra cerca di mettere in evidenza coloro che per primi vengono danneggiati dai cambiamenti climatici. È altrettanto rilevante oggi, con tutte le inondazioni e siccità. Il punto è che [il cambiamento climatico] non è teoria; è già in corso e gli scienziati affermano che è in fase di amplificazione. Qui, ci sono persone specifiche che soffrono e che soffriranno sempre di più – sia le Maldive che possono essere allagate, sia il Ciad che diventa ancora più caldo e troppo secco per viverci. ”

"Non faccio foto se non è importante in un contesto politico."
- Rune Eraker

Nella menzione di L'uomo e la terra. Luce e ombre og L'occhio cieco scrive al Preus Museum che i musei di oggi sono incoraggiati a essere attori visibili nel dibattito pubblico e che queste due mostre sono allestite sulla base di questo:

"Entrambe le mostre testimoniano che il cambiamento climatico non giustifica e chiarisce che tutti condividiamo una responsabilità globale per proteggere la natura vulnerabile e i gruppi vulnerabili". 

Rune Eraker è anche presente con una grande mostra
al Nobel Peace Center di Oslo. 

Kaisa Ytterhaug
Ytterhaug è un libero professionista a Ny Tid.

Potrebbe piacerti ancheRELAZIONATO
Consigliato

Un cluster agricolo – un complesso industriale all'avanguardia

PAZZO: Il problema è l'accesso al cibo. Tutti devono mangiare per vivere. Se vogliamo mangiare, dobbiamo comprare. Per acquistare dobbiamo lavorare. Mangiamo, digeriamo e cagiamo.

La dittatura della virtù

CINA: Il Partito comunista cinese si vanta oggi di essere in grado di riconoscere uno qualsiasi degli 1.4 miliardi di cittadini del paese in pochi secondi. L'Europa deve trovare alternative alla crescente polarizzazione tra Cina e Stati Uniti – tra una dittatura che monitora lo stato e la spietata autoespressione dell'individualismo liberale. Forse una sorta di ordine sociale anarchico?

La protesta può costarti la vita

HONDURAS: La pericolosa ricerca della verità dietro l'assassinio dell'attivista ambientale Berta Cáceres di Nina Lakhani finisce in più domande che risposte.

Il legante culturale

ROMANZO: DeLillo mette in scena una sorta di stato generale, paranoico, un sospetto che ha portata globale.

Distruzione creativa

SPAZZATURA: La Norvegia non è attrezzata per lo smistamento dei tessuti. Anche se selezioniamo la spazzatura, non siamo neanche lontanamente vicini a luoghi in Giappone che possono riciclare in 34 categorie diverse. L'obiettivo è che i comuni non siano lasciati con rifiuti e senza camion della spazzatura!

La società di controllo e gli indisciplinati

MAMME TARDIVE: Le persone oggi stanno acquisendo sempre più controllo su ciò che li circonda, ma stanno perdendo il contatto con il mondo. Dov'è il limite per misurazioni, garanzie di qualità, quantificazioni e routine burocratiche?