Il fedele consigliere di Obama

Tough Love: la mia storia delle cose per cui vale la pena combattere
Forfatter: Susan Rice
Forlag: Simon & Schuster (USA)
SPIETATO / La democratica Susan Rice era l'ambasciatrice degli Stati Uniti presso le Nazioni Unite ed è diventata consigliere per la sicurezza nazionale. Dopo dure trattative con l'Iran, ha avuto in grembo un caso esplosivo di informatore: Edward Snowden.

Leggendo Susan Rice Tough Love: la mia storia delle cose per cui vale la pena combattere è come vagare in un paradiso perduto. Questa terra di felicità huser un presidente americano che ha intelligenza, empatia, che sa circondarsi di personale leale e competente, che lavora instancabilmente per la democrazia nonostante l'aspra opposizione degli oppositori politici di parte.

L'autobiografia ci porta all'interno di eventi che conosciamo dall'esterno. La Rice è cresciuta con genitori afroamericani che stabilivano standard elevati per il coinvolgimento della comunità.

Anche i litigi coniugali dei suoi genitori e il successivo divorzio hanno fornito lezioni difficili, e il risultato è stata una giovane donna ambiziosa che sapeva molto sulle tecniche di negoziazione fin dall'inizio e che un giorno ha affrontato un senatore di nome simile Barack Obama. La prima volta che Obama le ha chiesto consiglio, la risposta è stata: "Lodi troppo Reagan e Bill Clinton troppo poco".

Quando Obama ha iniziato la sua campagna come candidato presidenziale democratico, ha portato Susan Rice nella squadra. Da allora è sempre stata lì. Come

Caro lettore.
Per saperne di più, crea un nuovo account lettore gratuito con la tua email,
o
registrazione se lo hai già fatto in precedenza (clicca sulla password dimenticata se non l'hai già ricevuta via email).
Seleziona qualsiasi Abbonamento (€ 69)

Abbonamento NOK 195 al trimestre