Teatro della crudeltà

"Northern Wind" – un'esercitazione alle condizioni della NATO?

"Finché facciamo parte della NATO, dobbiamo usare la nostra posizione per prendere una posizione chiara contro il riarmo e il guerrafondaio", afferma Marianne Gulli a Rødt, che crede che la Norvegia dovrebbe rimanere a casa sotto il vento del nord.

Rødt ritiene che l'esercitazione militare "Northern Wind", che si terrà nel nord della Svezia questo marzo, sia problematica. La responsabile internazionale del partito, Marianne Gulli, dice a Ny Tid che è positivo che Norvegia e Svezia pratichino insieme, ma non nell'ambito della NATO. "Formalmente parlando, questa è un'esercitazione di difesa svedese, ma i paesi della NATO sono invitati. Sul sito web della NATO, tuttavia, non c'è quasi nulla sull'esercitazione. Il rapporto con la NATO si sta rafforzando, e questo sta passando sotto il radar. Questa "raccolta invisibile" è . . .

Caro lettore.
Per saperne di più, crea un nuovo account lettore gratuito con la tua email,
o registrazione se lo hai già fatto in precedenza (clicca sulla password dimenticata se non l'hai già ricevuta via email).
Seleziona qualsiasi Abbonamento (€ 69)

Kaisa Ytterhaug
Kaisa Ytterhaug
Ytterhaug è un libero professionista a Ny Tid.

Potrebbe piacerti anche