Ordina qui l'edizione estiva

SALAME NAZISTA

È sbagliato che Jonas Gahr Støre incolpi Hezbollah per la guerra in Libano, ritiene Nazih Salame, leader dell'Associazione libanese.

(QUESTO ARTICOLO È MACCHINA TRADOTTO da Google dal norvegese)

Cosa ne pensi della gestione norvegese della situazione in Libano?

- Il governo non ha fatto quanto avrebbe dovuto. Il ministro degli Esteri Jonas Gahr Støre ha accusato Hezbollah della guerra. È sbagliato, e gli chiediamo di guardare di più ai canali di notizie arabi e alla CNN, e non solo ai media norvegesi.Ho ricevuto molto sostegno dalla popolazione norvegese. Diversi norvegesi hanno chiamato e si sono detti preoccupati per il Libano e i libanesi in Norvegia.

Cosa dovrebbe fare il governo?

- La Norvegia dovrebbe fare pressione su Israele. Il ministro degli Esteri può farlo se vuole. Abbiamo ringraziato la Norvegia per la sua condanna del massacro di Cana, ma la Norvegia può fare di più.

In che modo i libanesi in Norvegia vivono la situazione nel loro paese d'origine? –

Lo sperimentano in modo molto forte e triste. Pensiamo che ciò che sta accadendo sia assolutamente terribile. Tutti i libanesi in Norvegia hanno parenti in Libano. Facciamo tutto il possibile per sostenerli.

Ma è giusto che Hezbollah si nasconda dietro i civili?

- Non è giusto, ma cosa vuoi che facciano? Si difendono. Ad oggi, oltre 700 persone sono state uccise in Libano, la maggior parte bambini. In Israele sono state uccise 10-15 persone. È brutto, ma non giustifica gli attacchi di Israele ai civili. Israele ha distrutto tutto il Libano.

Hezbollah ha intrapreso azioni regolari contro Israele da quando si è ritirato dal Libano nel 2000. Era giusto che Hezbollah effettuasse attacchi contro Israele?

- Sì, perché Israele detiene prigionieri libanesi da 28 anni. Le persone catturate da Hezbollah sono soldati e non civili. Israele uccide civili.

Come pensi che i media norvegesi abbiano coperto il conflitto? – I media incolpano Hezbollah, senza scrivere di ciò che Israele sta facendo in Libano. Non sto dicendo che i media dovrebbero difendere Hezbollah, ma che dovrebbero anche scrivere di Israele che prende ostaggi e bombarda tutte le strade. Israele ha ucciso tre soldati libanesi, sebbene l'esercito libanese non sia coinvolto. Nessuno ne ha scritto.

Nasih Salame è stato intervistato da Mikal Hem (mikal@nytid.no)

Libanese in Norvegia:

  • Ci sono 2000 libanesi in Norvegia.
  • L'associazione libanese conta 750 membri.
  • Dal 31 luglio, i rappresentanti dell'Associazione libanese manifestano davanti allo Storting contro la guerra di Israele in Libano.
  • Le manifestazioni si svolgeranno ogni giorno fino alla fine della guerra in Libano.

Potrebbe piacerti anche