LOTTI DI TURISMO: Questo documentario sulla mappa descrive la vita di una nave da crociera "all inclusive" ed è un commento divertente e toccante sul consumo di massa del nostro tempo.

Huser è un critico cinematografico regolare in TEMPI MODERNI.
E-mail: alekshuser@gmail.com
Pubblicato: 2020-02-03
All Inclusive

Corina Schwingruber Ilić (Svizzera)

All Inclusive è in un certo senso piccolo Cortometraggio: uno studio osservazionale breve di dieci minuti sul turismo di massa a bordo di una cosiddetta nave da crociera all-inclusive, senza dialoghi. direttore Corina Schwingruber Ilić e fotografo Nikola Ilić cattura l'esistenza della barca solida in schede più o meno statiche, con un'immagine sonora costituita dalla musica riprodotta nelle varie situazioni o dal ronzio delle orde delle vacanze.

L'esperienza dell'hotel galleggiante è il punto, non la destinazione del viaggio.

Il film mostra i turisti mentre prendono il sole sul ponte, si offrono buffet, spettatori in spettacoli spettacolari e ballano ring dance collettivi in ​​discoteca. Naturalmente, ci sono anche opzioni di intrattenimento per i bambini, e il genere stereotipato, una sequenza mostra tutti i giovani vestiti da capitano, mentre vediamo le ragazze in costume da principessa. In una delle poche scene che non includono gruppi ristretti di persone, assistiamo a una coppia rappresentata dal fotografo della barca in un titanicosimile a un'ambientazione - presumibilmente più ispirata al lato romantico del film di James Cameron che all'incontro senza fine della nave storica con l'iceberg.

Vita vacanziera affollata

All Inclusive è un umoristico e una rappresentazione leggermente assurda di una forma di turismo di massa in cui l'esperienza dell'hotel galleggiante è il punto, non la destinazione del viaggio. Allo stesso tempo, il film è un commento appropriato sul consumo di massa e sull'intrattenimento di massa dei nostri tempi, con la vita vacanziera affollata come un'immagine compressa del resto della società nostro. A tutti dovrebbe essere permesso di prendere parte al lusso, anche se può benissimo dirigersi verso l'iceberg, a un livello più metaforico.

Abbonamento semestrale NOK 450

Il film è stato proiettato in numerosi festival, tra cui il Documentary Film Festival di Amsterdam (IDFA), il Festival del cinema di Venezia e il Festival del cortometraggio di Clermont-Ferrand. Firmato lo vide al festival Message to Man di San Pietroburgo.

Il cortometraggio All Inclusive è disponibile solo per i nostri abbonati tramite questa pagina.

Lascia un commento

(Usiamo Akismet per ridurre lo spam.)