colectiv

Le vittime del fuoco della corruzione


Il miglior documentario di Venezia?

Redattore responsabile di MODERN TIMES
E-mail: truls@nytid.no
Pubblicato: 2019-10-01

Chiaramente su potere e corruzione è il documentario colectiv dalla Romania dal regista Alexander Nanau. Il punto di partenza è l'incendio durante un concerto presso l'omonimo club a Bucarest nel 2015. 27 sono morti rapidamente nel caos che è seguito - vediamo anche filmati tra il pubblico quando inizia l'incendio. Ma ben altre 37 sono morte nelle prossime settimane - a causa di misere condizioni di casa malata con infezioni aggressive di conseguenza.

Le autorità e le imprese sono rivelate nel documentario come corrotte. E piuttosto che i mass media, è il piccolo giornale sportivo Gazeta Sporturilor che rivela tutto. In realtà finisce con la caduta del governo.

Il giornalista Catalin Tolontan e i suoi colleghi - che a Venezia ci hanno regalato ben 10 (!) Minuti di applausi dopo la proiezione del film - hanno gradualmente rivelato uno dopo l'altro che si sono fatti beffe dei soldi dello stato. Il primo a uscire è stata la società Hexi Parma, che ha fornito antisettici alla maggior parte dei 350 ospedali della Romania - il liquido detergente che avevano segretamente diluito fino a quasi il decimo. Un medico ha ripetutamente avvertito che questo era inefficace nel rompere i batteri pericolosi - per ben otto anni. Nel film, i semi della salute negano all'infermiera di aver ricevuto questi avvertimenti. Il proprietario di Hexi Parma, che ha nascosto denaro in banche straniere, alla fine viene accusato, ma muore improvvisamente in un incidente automobilistico sospetto ...

Il giornale Gazeta Sporturilor ha poi seguito i capi dell'ospedale, che hanno rivelato tramite alcuni informatori interni di inviare ingenti somme di denaro alle loro compagnie private all'estero. E viene rivelato che molti hanno dato approvazioni e false approvazioni per il pagamento.

Il risultato degli articoli di giornale fu una serie di dimostrazioni per le strade. Dopo la caduta del governo, viene istituito un governo tecnocrato temporaneo, in cui l'attivista Vlad Voiculescu diventa ministro della sanità che si schiera dalla parte degli oppressi e apporta cambiamenti. Ad esempio, nel film vediamo anche un sindaco chiaramente corrotto, il quale insiste sul fatto che le operazioni polmonari possono essere eseguite, nonostante il fatto che non ci siano attrezzature adeguate per questo. Voiculescu sottolinea ...


Caro lettore. Hai già letto i 4 articoli gratuiti del mese. Che ne dici di supportare i TEMPI MODERNI disegnando una corsa online Abbonamento per libero accesso a tutti gli articoli?
Abbonamento NOK 195 / trimestre

Lascia un commento

(Usiamo Akismet per ridurre lo spam.)