Clima ribelle con unità e colla lampo


DISABILITÀ CIVILE: È possibile ottenere qualcosa di positivo dal riconoscimento che la civiltà e il globo stanno per crollare?

Kolle è il direttore editoriale di MODERN TIMES.
E-mail: iril@nytid.no
Pubblicato: 2019-11-08
This is Not a Drill - An Extinction Rebellion e altro
Autore: Manuale di estinzione alla ribellione
Pinguino, Regno Unito

Occupy Wall Street ha ricevuto molta attenzione mentre si riversava nel distretto finanziario di New York sotto la scheda "We are the 99%" otto anni fa.
Gli attivisti occupati erano preoccupati per le differenze sociali ed economiche tra l'uno per cento più ricco e il resto del popolo. Extinction Rebellion (XR) scrive: "Possiamo e dobbiamo riuscire a lanciare una rivoluzione pacifica che metterà fine all'era dei combustibili fossili, alla distruzione della natura e al capitalismo". Il comune denominatore dei due gruppi di attivisti: il capitalismo è la radice di tutti i mali, siano essi differenze economiche o cambiamenti climatici, e quindi anche "cambiamenti radicali del sistema".

Sin dal suo inizio nel Regno Unito (ottobre 2018), XR ha diffuso le sue azioni non violente in tutto il mondo, inclusa la nostra scheda del mondo ricca di petrolio, come menzionato in Truls Lies Heads "Maledetto" nel numero di maggio di TEMPI MODERNI.

Il libro è una raccolta in due parti di saggi di vari collaboratori - la prima parte che disegna immagini nere spaventose sullo stato e sul futuro della madre terra, nel tentativo di trasformare la disperazione e l'ansia del clima del lettore in azioni nella seconda parte.

Se riesci a leggere così lontano, allora - dovresti avere una buona giornata per saggio dopo saggio con affermazioni drammatiche sulla fine del globo e della civiltà: "Il clima [...] sta distruggendo vite e minacciando il nostro futuro." Viviamo in un "ecologico crisi "e" sterminio di massa "guidati da" avidità senza limiti ". Abbiamo "sradicato la diversità ecologica e le popolazioni indigene" e stiamo andando verso la morte sicura se continuiamo sulla stessa strada. Non c'è spazio per i dubbi, né c'è speranza nel sistema (economico e politico) esistente - difficile da digerire per un lettore.

Pierre Ballouhey, vedi www.libex.eu

Nuovo terreno

L'IPCC delle Nazioni Unite per il clima è stato eccessivamente cauto nelle previsioni sul clima, se dovessimo credere al saggio "Doom and Bloom: Adattare al collasso". In breve: non abbiamo tempo da perdere. Ma come dovrebbe una persona disillusa e disperata prepararsi mentalmente alla morte della civiltà? "Non possiamo sfuggire alla disperazione, ma dobbiamo permettere all'amore universale di essere la nostra bussola mentre entriamo in un nuovo terreno fisico e psicologico", scrive il professor Jem Bendell ...

Abbonamento NOK 195 / trimestre


Caro lettore. Hai già letto i 4 articoli gratuiti del mese. Che ne dici di supportare i TEMPI MODERNI disegnando una corsa online Abbonamento per libero accesso a tutti gli articoli?


Lascia un commento

(Usiamo Akismet per ridurre lo spam.)