Teatro della crudeltà

Il passato "dimenticato" della Cina

China Dream, tradotto dal cinese
Forfatter: Ma Jian
Forlag: Chatto & Windus (Storbritannia)
Attraverso flashback sul passato della protagonista Ma Doade come Guardia Rossa durante la Rivoluzione Culturale, China Dream sfida l'estesa falsificazione della storia in Cina.

Cina sogna è la risposta satirica dell'autore Ma Jian al "sogno cinese", la visione che il presidente cinese Xi Jinping ha lanciato in un discorso alla fine del 2012. Il discorso è stato pronunciato poco dopo essere stato eletto presidente del Partito Comunista e pochi mesi prima che fosse eletto presidente. Il sogno che ha descritto è diventato un leitmotiv per lo sviluppo sociale in Cina. Si basa sul mito che Xi è il padre del Paese e garante del benessere, dell'unità e dell'armonia, ed è utilizzato per tutto ciò che vale dall'apparato propagandistico.

Come molti altri romanzieri, Jian ha sfidato questo ideale; lo ha già fatto al debutto Tira fuori la lingua ("Stick out your tongue"), che è stato pubblicato nel 1987. Il libro è basato sui viaggi che ha fatto in Tibet e mostra come l'invasione cinese Han e l'annessione del Tibet abbiano distrutto sia le persone che la religione nell'antica nazione. Il libro è stato rapidamente bandito e anche i censori hanno bandito tutti i futuri . . .

Caro lettore.
Per saperne di più, crea un nuovo account lettore gratuito con la tua email,
o registrazione se lo hai già fatto in precedenza (clicca sulla password dimenticata se non l'hai già ricevuta via email).
Seleziona qualsiasi Abbonamento (€ 69)

Kurt Sweney
Kurt Sweeney
Critico letterario.

Potrebbe piacerti anche