Esperienza con la NATO – 20 anni dopo

PARERE contro NATO: Mentre i ministri degli Esteri della NATO sono riuniti a Washington per esultare per l'eccellenza dell'Alleanza, l'opinione contro la NATO è in costante crescita negli Stati membri.

La guerra fredda

Quando la storia della NATO è scritta in Norvegia, è sempre il "colpo di stato in Cecoslovacchia" il punto di partenza. (ORIENTERING 22 APRILE 1969)
L'incontro di San Francisco nel febbraio 1969

L'appartenenza ai blocchi delle superpotenze è diventata una minaccia per i paesi stessi

ORIENTERING 22 aprile 1969: Oggi è più chiaro che mai che sono le politiche di potere delle grandi potenze che minacciano la pace del mondo.

Il socialismo come utopia è morto – ma un'opportunità di vita?

Quale teoria del socialismo nei paesi occidentali ha presentato Herbert Marcuse? E si può resistere alle critiche che alcuni gruppi di sinistra hanno rivolto a Marcuse?

I servitori obbedienti

La difesa della NATO è un settore della società che può solo incontrare un'opposizione totale. (In testa Orientering 22.3.1969)

I paesi della NATO erano davvero consapevoli dei pericoli che li minacciavano?

Più eccitante di un romanzo. Una rappresentazione di prima mano della crisi di Cuba, tensione interna, dinamica. Nient'altro che Robert F. Kennedy avrebbe potuto scrivere questo thriller condensato dalla realtà.

Medio Oriente – contro nuovi conflitti

Il nostro collega John E. Andersson fornisce in questo articolo una panoramica della situazione in Medio Oriente e delle forze implicate nel conflitto. Mentre le relazioni tra Israele e gli stati arabi sono ancora strette, anche dopo le esecuzioni di massa in Iraq, le due superpotenze stanno proponendo una nuova politica nell'area – ma hanno motivi diversi.

I servizi nascosti

Tutti sanno che esiste la polizia segreta (Surveillance Police), ma pochi sanno come funziona.

Cuba – Free Territory of America

Oggi la rivoluzione cubana celebra il suo decimo anniversario. Fu il 10 gennaio 2 che Fidel Castro e i suoi uomini si trasferirono a L'Avana e spazzarono via Batista e il suo regime criminale.

Orientering Desember 1968

In questa cronaca, Harald Berntsen discute la teoria del socialismo nei paesi occidentali che Herbert Marcuse ha avanzato. Allo stesso tempo, Berntsen sta contrastando le critiche che alcuni gruppi di sinistra hanno rivolto a Marcuse.

I servizi nascosti

Tutti sanno che esiste la polizia segreta (Surveillance Police), ma pochi sanno come funziona.

Spionaggio sovietico attraverso la Finlandia: – Ho insegnato ai finlandesi su spionaggio e sabotaggio contro il Soviet

TEMPI MODERNI 30 luglio 1977: oggi appare a Ny Tid. Ex capitano e maggiore Svein Blindheim. Durante la guerra un membro di spicco della compagnia Linge.

Oggi siamo un Salvatore nato

Smetti di Natale, suona lo slogan del giorno tra le province di Stoccolma. Hai sentito degli errori? È stata la fine della guerra che ho detto? Non hanno sentito errori. In un certo senso, ha lo stesso significato per coloro che lo urlano.

Il grande noi

Orientering 2 novembre 1968 L'editore di Morgenbladet, Chr. Christensen, ha affermato in una recente conferenza che la polizia di sorveglianza deve essere rafforzata e ampliata. Basato su...

Libertas ha sostenuto l'azione contro la Pax?

Come è noto, l'azione contro Pax è iniziata con Morgenbladet portando una panoramica fortemente fuorviante della situazione finanziaria dell'editore. Una o più persone hanno fotocopiato parti del rapporto annuale dello scorso anno, ma hanno abilmente tagliato importanti beni patrimoniali, come crediti per quasi un milione. Queste fotocopie sono state inviate a Morgenbladet, VG, NÅ, all'ufficio stampa del Partito conservatore e ad un certo numero di creditori, accompagnate da un appello affinché fosse necessario fare qualcosa per fermare Pax.

Settimana del Vietnam dal 14 al 20. Ottobre: ​​ampio programma 50 località in tutto il paese

ORIENTERING OTTOBRE 1968: Non dobbiamo dimenticare il Vietnam, e non abbiamo dimenticato il Vietnam. Ecco perché il Comitato di Solidarietà sta organizzando una grande settimana del Vietnam con un incontro, dimostrazioni, distribuzione e vendita di materiali in tutto il paese nella prossima settimana. Il Vietnam per certi aspetti non è così moderno online adesso, motivo per cui è così importante ricordare la lotta del popolo vietnamita.

Il dilemma liberale

ORIENTERING OTTOBRE 1968: il nuovo libro di Hans Skjervheim The Liberal Dilemma e altri saggi meritano una certa prevalenza per ovvie ragioni politiche. Alcuni lo riceveranno con insulti, lo accompagneranno con cori e lo seppelliranno con una parabola o uno schizzo politico. Altri lo dichiareranno noto, lo etichetteranno come passato, passé e confermeranno così le sue critiche. Alcuni penseranno che sia proprio per questo che si tratta di un libro molto utile, scrive Øyvind Østerud nella sua recensione, tra le altre cose.

La campagna contro la NATO

La campagna norvegese fuori dalla NATO prende la distanza più forte dall'intervento fatto da cinque stati membri del Patto di Varsavia in Cecoslovacchia, e sostiene la richiesta di ritiro di tutte le forze straniere dal suolo cecoslovacco. L'occupazione viola il principio di indipendenza nazionale e il diritto all'autodeterminazione.

Olav Rytter dopo drammatici wickets a Praga 

Pochi giorni dopo l'attacco russo alla Cecoslovacchia, il nome della Norvegia è apparso sulla radio Praha gratuita. L'emittente ha presentato un'intervista con la stampa norvegese e l'editore straniero sul settimanale Dag and Tid, Olav Rytter, che era a Praga. 

Cecoslovacchia, Norvegia e NATO

Abbiamo inequivocabilmente espresso la nostra opinione sulla politica sovietica e sull'invasione della Cecoslovacchia. Potrebbe essere il momento di tornare a casa per evidenziare l'impatto dell'invasione sulla politica norvegese.

Decente

Orientering 17. Agosto 1968

Circus Tricky Dick – cosa significa l'Assemblea nazionale dei repubblicani?

Orientering 17 agosto 1968: l'elezione di Richard Nixon come candidato presidenziale repubblicano non fu una sorpresa. In questo articolo, Helge Rønning fa luce sulla persona Nixon, sul sistema elettorale americano e sulla società in cui persone come Nixon e Wallace possono avere un appello elettorale relativamente ampio.

Un malumore nazionale

Oggi – tre anni dopo le ultime elezioni parlamentari – il governo borghese si è manifestato come il più grande scandalo politico della Norvegia dopo Quisling. In effetti, le elezioni sono state in gran parte vinte su tre promesse: minori tasse, liquidazione delle prestazioni abitative e (e questo sembra incomprensibile in tutti i paesi che non sono tecnicamente sottosviluppati come la Norvegia) l'eliminazione della carenza telefonica. Tre anni dopo, i tagli alle tasse sono stati raggiunti per i gruppi a più alto reddito, la carenza telefonica è come prima e le esigenze abitative sono più devastanti e più spaventose che mai. Il paese è un paradiso per gli speculatori residenziali. Mai prima d'ora un governo norvegese ha rivelato in modo così chiaro che i partiti sono andati alle elezioni con promesse che essi stessi sapevano essere completamente insostenibili.