Ordina qui il numero di primavera

Due testamenti sulla vita

Inferno: È possibile toccare contemporaneamente quattro grandi temi, come il peccato e il male, il desiderio di conoscenza e di conquista, le relazioni e la competizione, o la paura stessa della morte? Fammi provare in questo saggio – su Thomas Hylland Eriksen e Dante.

In direzione del totalitario

PREFASCISMO: Il piccolo libro di testo di Timothy Snyder Sulla tirannia – scritto per le società "tra Hitler e Stalin" – è situato tra l'obbedienza patriottica e la disobbedienza politica. Il libro è ancora attuale.

Il pericolo della natura modificata

ECOLOGIA:Con le mosse tecnologiche in tutte le direzioni, i ricercatori devono affrontare sfide alle stelle. Uno di questi è l'ignoranza delle persone unita all'indifferenza.

Un gigantesco progetto perdente

LE SCOPERTE: Per 20 anni le autorità statunitensi hanno mentito sulla guerra in Afghanistan.

Una sensazione di solitudine sempre inquietante

ISOLAMENTO: La solitudine acuta colpisce sia i vincitori che i vinti. Daniel Schreiber visita una ricca letteratura eremitica, come il Walden di Thoreau e il Robinson Crusoe di Defoe. Ma cosa significa oggi ritiro sociale, sia lavorativo che correlato a una pandemia?

I migliori cattolici del mondo?

CANADA: Con la scoperta di tombe di bambini in Canada, i canadesi fanno rivendicare agli irlandesi il titolo di "migliori cattolici del mondo". I bambini delle Prime Nazioni venivano regolarmente rapiti, confinati in isolamento, costretti a entrare in una cultura straniera, in una lingua straniera, esposti ad abusi sessuali e abbandono generale.

Ogni guerra è una guerra contro i bambini

DIPLOMA: Le storie di vita in Ich lebe riflettono alcune delle peggiori scene di guerra che conosciamo del secolo scorso.

"...chi ruba, violenta, depreda, tortura e uccide"

FRANCIA: La conclusione del candidato alla presidenza francese Eric Zemmour dopo una serie di dichiarazioni "non un giorno senza" è che la Francia sta per essere conquistata da musulmani e femministe. L'intera cifra di Zemmour è incomprensibile.

Potrebbe diventare il prossimo primo ministro italiano

ITALIA: "Sono donna, sono cristiana, sono mamma, sono italiana, sono di destra, sono Giorgia". Un libro privo di analisi politica?

Un posto che tutti vogliono vedere, ma nessuno vuole proteggere

VENEZIA: L'acqua alta a Venezia – fino a 1,87 metri – è artificiale, così come anche le grandi barriere tecniche contro le inondazioni sono descritte come una gigantesca frode.

I falegnami del colonialismo

AFRICA: Cos'è la civiltà, cos'è l'appartenenza, quanto può sopportare un essere umano, e chi sono i selvaggi, gli spietati?

Guerre francesi e soldati norvegesi nel Sahel

AVEVANO: Nessuno nel governo norvegese può aver letto il nuovo libro di Nathaniel Powell La guerra in Ciad: intervento militare e decolonizzazione in Africa. Se lo avessero fatto, non avrebbero mai inviato soldati norvegesi alla forza militare francese Takuba in Mali.

Politisk propaganda, rolleblanding og politikere – Mussolini, Franco, Hitler, Pinochet,...

DITTATORI: È la tua rete di contatti che mostra chi sei e che ti dà un lavoro.

Il divorzio è comune in Niger come in Norvegia

ROTTURA: È costoso sposarsi in Niger, anche se il prezzo della sposa varia e, in caso di divorzio, le donne sono obbligate a ripagare il prezzo della sposa.

La società di controllo e gli indisciplinati

I TARDI MODERNI: Le persone oggi acquisiscono sempre più controllo sull'ambiente circostante, ma perdono il contatto con il mondo. Dov'è il limite per le misurazioni, la garanzia della qualità, la quantificazione e le routine burocratiche?

Fino a che punto si deve già sapere in anticipo cosa si sta cercando?

MEDIA: La profilazione, il controllo delle informazioni, le spinte alla regolamentazione del comportamento e la vendita di informazioni personali dovrebbero rivelarsi la realtà, piuttosto che la realizzazione di Internet come rete giornalistica indipendente.

Il potere curativo della comunità

RITUALI: Secondo Byung-Chui Han, la compulsione del neoliberismo ad essere attivo, a comunicare, ad essere visibile, ad essere impegnato crea riflessi, narcisismo, depressione e un vuoto psicologico aggressivo.

L'energia rinnovabile è sufficiente, quando il fabbisogno energetico totale del pianeta è di 15 TW?

ENERGIA: Abbiamo già abbastanza tecnologie per avviare una transizione completa alle fonti di energia rinnovabile. Secondo David Elliott, anche l'energia solare ha un potenziale di ben 20 terawatt, più del consumo energetico totale mondiale
odio inc

Tutto è colpa degli altri

MEDIA DI MASSA: Laddove la pubblicità dava una sensazione di benessere, desiderio e piacere, il consumo dei nuovi media dà una sensazione di paranoia, rabbia e sfiducia. Cappello vende. Anche in Campidoglio.

Sul lato oscuro della verità

MEDIA: La battaglia per la verità – e quindi per il documentario – è diventata brutale. Un nuovo libro analizza come le affermazioni di verità e la cultura digitale modellano le nostre realtà politiche.

L'antirazzismo come ideologia totalitaria

IDENTITÀ: Invece di collocarci l'un l'altro in cabine e categorie di identità politiche e infliggerci vergogna a vicenda, dovremmo piuttosto sviluppare un grado maggiore di perdono e generosità.

La democrazia nell'Africa francofona

SAHEL IN INGLESE: La Francia è riuscita notevolmente a preservare la sua egemonia sulle sue ex colonie, anche per quanto riguarda la diffusione della conoscenza. Questo libro è un'eccezione tanto necessaria, che fornisce le basi per comprendere il recente colpo di stato in Mali.

Sogni di libertà e irresponsabilità

IDRA: Axel Jensen, Marianne Ihlen e Leonard Cohen in una nuova prospettiva. Il nuovo libro di Polly Sampson è una correzione femminista di autori mitizzati.

Crudo, nudo e maschile

RAZZISMO? Prima era il barocco a sedurre Mbembe, ora è il brutalismo, usato come piede di porco analitico per comprendere l'Africa e il rapporto con l'Europa.

Consumo vistoso supportato dalla Norvegia in Africa

CONSUMO E CORRUZIONE: Non abbiamo sentito molto parlare di Luanda Leaks in Norvegia. Forse perché è imbarazzante che Statoil abbia pagato 420 milioni di NOK a un centro di ricerca inesistente di proprietà della compagnia petrolifera statale angolana Sonangol, di cui Isabel dos Santos era direttrice fino al suo licenziamento nel novembre 2017?