Abbonamento 790/anno o 190/trimestre

Per toccare altre realtà

Aina Villanger è una delle numerose poetesse norvegesi che sono state recentemente tradotte e presentate in Polonia. In che modo la poesia norvegese può influenzare e ispirare un pubblico polacco?

La confluenza umana

Aina Villager ha scritto una raccolta di poesie che comunicheranno, in un ambiente intimo e universale allo stesso tempo.

La vera letteratura della realtà

Collezione genuina e personale di poesie di Eldrid Lunden.

Canzoni d'amore gay

Non è la poesia migliore quando ti perdi nel linguaggio, quando devi giocare con le premesse oscure di un poeta imprevedibile, gettarti nel deserto, solo per riconoscerti in qualcosa di sconosciuto, qualcosa di estraneo, e sì, pericoloso e minaccioso?

Stati d'animo svedesi

Il romanzo virtuoso di Johannes Anyuru pone domande profondamente scomode sugli effetti della lotta al terrorismo.

Quando la fine è buona, tutto è pula!

Seretse Khama e Ruth Williams furono esiliate quando si sposarono. Ora la loro storia viene utilizzata per scoprire altri abusi sulla via dell'autodeterminazione per gli stati coloniali africani.

Hedis Primavera Araba

Da una storia d'amore anemica nasce una ribellione generazionale tunisina. Questo può favorire la liberazione?

L'impermanenza del tempo 

Il nuovo film cinematografico di Mia Hansen-Løve, Dagen i morgen, ruota attorno al modo in cui il coinvolgimento politico cambia nel tempo e si unisce alla serie dei suoi film sulle dinamiche e le relazioni familiari. Qui diamo una panoramica dei suoi film.

Una questione di innocenza

Nessuno è da biasimare nella tragedia rappresentata nel Mar Bianco. Ma nessuno è nemmeno innocente.

Nuove guerre di poesia

Lettera corrispondente: Sull'arroganza dei poeti concettuali americani in materia di razza.

Il grande calvo di Manhattan – Lo abbiamo adesso?

Walt Whitman ha aperto il moderno a un'intera nazione. I tentativi di catturarlo una volta per tutte saranno inutili.

Labirinti interni ed esterni

Nell'universo di Denis Villeneuve, tutto si riduce a domande su cosa ci rende liberi e in cosa ci rinchiude.

Lavoro ecologico sul dolore

Qualcosa nel mondo è andato fuori controllo – qualcosa di insondabile, animalesco.

Carne con uova

Bokessay basato sulle poesie Edda di Knut Ødegård, volumi I–III (Cappelen Damm, 2013–2015) e Gerður Guðjónsdóttir si Blóðhófnir (Mál og menning, 2010) Il portico si affaccia...

30-40

Negli anni Trenta non c'è preghiera: è qui che devi incontrare di nuovo il bambino, quello che hai perso da qualche parte lungo la strada.

Poeta, inserisci il tuo tempo

Juliana Spahr ha abbandonato la voce del poeta dello spettatore a favore di quella dell'attivista. Ma lei è ancora soprattutto una poetessa delle relazioni.

Meditazione misantropica

Inspira ed espira: leggi ad alta voce la nuova lunga poesia di Dragseth. È una messa, una meditazione, una poesia che ti lascia insonne e inquieto per il futuro del pianeta e dell'umanità.

Testo denso, lavoro aperto. Una poetica

POESIA: Il cuore che smette di battere è il battito del narratore.

All'inizio era la bellezza

SAGGIO: Cerco la bellezza, di cui ho ancora ricordi corporei. Ma dov'è adesso?

Incontri poliedrici a Moss

FESTIVAL: L'Europa è il tema quando il Festival della Letteratura di Møllebyen viene organizzato per la quinta volta.

Vicino al male

La letteratura e l'arte possono creare comprensione e conforto nei senza speranza.

Cinque immagini e una lettera

A proposito di Camilla Groths sono felice da qualche parte là fuori (Flamme Forlag)

POESIA

I lettori di poesia scandinava interessati a ciò che viene scritto al di fuori della loro regione d'origine non possono perdersi la rivista svedese OEI.