Abbonamento 790/anno o 190/trimestre

Con la testa di Breivik

"Sì, amiamo la libertà" è il nome della mostra che celebra l'anniversario costituzionale della Norvegia 1814-2014. Ma cosa significa oggi la libertà in Libano e in Egitto? La drammaturga britannico-norvegese Kate Pendry (48) si è recata in Medio Oriente a maggio per esplorare i limiti della libertà di espressione.

Pendry ha preso una bambola con la testa di Breivik nel suo bagaglio. La sua commedia sulla violenza e la censura è forse la più controversa in Norvegia. Sarà presentato in anteprima qui giovedì 5 maggio.

La Norvegia fa meno richieste di Bush

Mentre il Congresso degli Stati Uniti ha interrotto un accordo di libero scambio con la Colombia a causa della mancanza di richieste di diritti del lavoro, Norvegia ed EFTA hanno firmato un accordo simile in cui tali richieste sono menzionate solo nel preambolo.

Il discorso del muto

La tribù è un efficace esercizio di empatia e di capacità di vedere la realtà da un'angolazione che non è la tua.

Una vita parallela

All'inizio è difficile accedere al gioco spaziale norvegese AD2460, ma il gioco offre una grande complessità e un'interessante dimensione sociale.

Sfatare i miti verdi

Dopo l'ennesimo lancio di un libro sul clima, pongo la domanda: abbiamo bisogno di ancora più libri sulla politica climatica e sulle cause e le conseguenze del riscaldamento globale?

Crescita ferma

Il regista di IA Most Violent Year JC Chandor continua la sua critica a una mentalità capitalista predatoria attraverso uno studio limitato di intrighi drammatici.

Cantando

Tra una settimana, "Tooji" (25) canterà in Azerbaigian: "Non credo che la libertà sia politica. È un bisogno umano", afferma l'artista, fuggito dal vicino Iran all'età di un anno. Sia il Gran Premio Melodi di Baku che gli Europei di calcio in Ucraina possono ora essere usati come mezzi di pressione politica.

Brezza leggera sopra la Norvegia

Rimostranza. Una nota affermazione dice che i libri dovrebbero essere segnalati sui giornali e non alla polizia. Il libro Ny vind over Norge (Dreyer), con protagonista Hanne Nabintu Herland, dovrebbe invece essere segnalato al Consumer Council. Ecco una motivazione per la denuncia.

Clima per l'hijab

La stampa norvegese ha scritto più di cinque volte tanto sul dibattito sull'hijab che sulla crisi climatica.

Vacche surreali e donne troiane

I giorni del cinema arabo servono campioni da ben undici paesi arabi. Il nostro critico ne ha provati tre.

Dada è morto, viva Dada! 

Dada compie 100 anni. Il piccolo movimento che ha creato un nuovo significato facendo a pezzi la maggior parte delle cose ha seguaci ideologici e artistici ovunque: devi solo guardarti intorno.