Abbonamento 790/anno o 190/trimestre

PELLE

La guerra – e la maggior parte delle persone

In questo numero estivo, in qualità di editore di MODERN TIMES, pubblico una selezione di articoli che probabilmente riflettono opinioni diverse da quelle che la maggior parte delle persone ha sulla guerra in Ucraina.

La mentalità del guerriero

UCRAINA: Cosa c'è nel nostro modo di essere moderno che promuove tale inimicizia e "soluzioni" tecnologiche militari?

Palestina, Portogallo, pluralismo

GESTORE: Quando è importante un'identità più indipendente e quando non lo è?

Le tre ecologie

Aria condizionata: Cosa lega la città di Siracusa alle Nazioni Unite ea un filosofo francese?

Un massiccio cambiamento

BRUCE SEMPRE: Che ne dici di uno sguardo indietro di oltre 30 anni, per poter vedere e agire nel futuro?

Una sinistra libertaria?

Accelerazionismo: Diversi pensatori credono che sia possibile per quella che chiamano una sinistra piuttosto compiacente ritagliarsi un futuro migliore e più libero attraverso il capitalismo e la tecnologia.

La massa e il popolo

PSICOLOGIA: È possibile capire perché la maggioranza sceglie un autista o un'esistenza da schiavo?

Bjørneboe, Streetavisa e il post-anarchismo

È possibile che i tratti dell'anarchismo abbiano ancora oggi grande validità per una parte di noi?

Recensioni di libri

Intelligenza oltre l'umano

ECOLOGIA: Un groviglio di vita interconnessa. Gli sviluppi nel campo dell’ecologia e della tecnologia annunciano una nuova rivoluzione copernicana: anche il linguaggio, baluardo della presunta superiorità umana, appartiene alla natura e alle macchine. Può una definizione ampliata di intelligenza migliorare la nostra relazione con gli altri esseri?

Un orizzonte postcapitalista

SOLIDARIETÀ: Per una ricetta per una rivoluzione ecologica manca il soggetto che possa costituire la forza sociale attiva in grado di muovere la società verso un futuro radicalmente diverso. I futurismi radicali sono qui un nuovo pensiero per ciò che potrebbe venire.

Senza vergogna nella vita

VERGOGNA: L’attivista ambientale svedese Greta Thunberg ha nobili motivazioni per le sue invettiva contro l’establishment, ma fa anche parte di una tendenza moderna in cui la vergogna e il disonore sono diventati parte della politica quotidiana e del dibattito spesso distopico sui social media. Questo libro esamina più da vicino la vergogna.

La scelta di Sophie: "Non essere cattivo" o "Non essere buono"

INTELLIGENZA ARTIFICIALE: In questo libro, Robert Leib teme che la nostra fiducia nell’intelligenza artificiale possa ritorcersi contro di noi. "Sophie" è una coscienza collettiva, una "tra tante".

Una sorta di grido primordiale creativo

USA: Cosa significa essere americano? Chi sono, come sono arrivati ​​dove sono oggi, dove hanno lasciato tracce culturali? Qui vediamo le voci del movimento per i diritti civili che ha ispirato gli hippy negli anni '70, paladini dei diritti dei gay e femministe per diverse generazioni.
- Annuncio pubblicitario -spot_imgspot_img

Ti potrebbe piacere ancheRELATIVA
Consigliato a te

Hannah Arendt come rifugiata

Le realizzazioni di Hannah Arendt sull'impossibilità esistenziale del volo sono estremamente rilevanti e costituiscono una premessa di base nel film documentario sulla filosofa che lei stessa è fuggita a Parigi in un'epoca politicamente polarizzata.

Leader: Sogni arcobaleno

A volte i sogni verdi possono ripulire i pozzi marrone-neri.

La galassia del cyber-Islam

Con i nuovi canali satellitari, più donne parlano chiaro nel mondo musulmano.