fbpx
Amante di Manila

Calcio d'intesa sul gioco di potere nelle relazioni intime

PREMIERE MONDIALE: per la prima volta in 16 anni, un cortometraggio norvegese è stato selezionato per la settimana critica a Cannes.

Realisti Stanley Kubrick

È un regista che ha significato molto per molti di noi. In un mondo globalizzato e militarizzato, Kubrick è ancora rilevante.

Sei un essere umano?

Il modo in cui vediamo - e non vediamo - il mondo esterno è in gran parte determinato dalla cultura e dalla società in cui cresciamo e siamo modellati. Ma è possibile rivelare i nostri punti ciechi ai nostri giorni? chiede l'autore Hanne Ramsdal.

Uno su un milione

In The Poetess, seguiamo l'unica donna partecipante al talent show più popolare in Medio Oriente, che attraverso la sua poesia mostra uno straordinario coraggio contro la segregazione di genere.

Un ritratto di famiglia jihadista

Il nuovo documentario di Talal Derki fornisce una rara visione di come i figli dei guerrieri di al-Nusra nella provincia di Idlib in Siria siano cresciuti per diventare la prossima generazione di jihadisti.

Sono incuranti

Il film di Poppe apre la strada alla cura e alla nuova attenzione per i sopravvissuti alla tragedia di Utøya.

Il cortometraggio celebra il suo 40 ° anniversario

Il festival del cortometraggio a Clermont-Ferrand è il più grande al mondo nel suo genere e ha celebrato il suo 40 ° anniversario a febbraio. Per 8 giorni pieni, oltre 500 film sono stati proiettati in 12 luoghi diversi.

Effetti involontari della violenza

L'ombra della violenza può estendersi in lungo e in largo, e questi due film mostrano il danno indiretto che continua molto dopo che la violenza diretta è cessata.

Cancella satira nel percorso

Il nuovo film di Ruben Östlund è molto preciso e diretto nelle sue domande socialmente critiche, ma non ha risposte in sé.

Il gelato da masticare che mi piace è tornato di moda

David Lynch è al culmine della sua carriera nel recente numero della serie televisiva Twin Peaks.

Arrivederci, castello dei sogni

Un avversario culturale è morto.

Antologia di fantascienza in vista dell'abisso

L'antologia di Netflix Black Mirror approfondisce l'abisso umano. Quanto lontano andranno gli sviluppi tecnologici?

Omaggio a una leggenda in difficoltà

La multi-artista afro-americana Maya Angelou ha trasformato tutte le avversità in saggezza e poesia.

Quando la fine è buona, tutto è fantastico!

Seretse Khama e Ruth Williams furono banditi quando si sposarono. Ora la loro storia viene utilizzata per scoprire ulteriori abusi sulla strada verso l'autodeterminazione degli stati coloniali africani.

Documentari che cambieranno il mondo

Siamo di fronte a una nuova ondata di documentari che non si accontentano di mostrare la realtà. Vogliono creare un vero cambiamento sociale, ben oltre le tradizionali sale espositive.

La primavera araba di Hedi

Una rivolta generazionale tunisina scaturisce da una storia d'amore straziante. Questo può portare ulteriore liberazione?

Politica indiana: il partito della gente comune

Il documentario indiano An Insignificant Man è un quadro interessante di come un movimento politico può emergere e guadagnare slancio.

Sosta delle cose

Il regista Thomas Østbye rinfresca gli occhi su cose e persone.

Va all'infanzia

Il nuovo documentario di Margreth Olin è tranquillo, dolce e attento, ma ugualmente segnato dalle sue opinioni sia sulla fascia di età che sull'istituzione che descrive.
video

L'unica forma possibile di dignità

La storia del tragico suicidio di quattro fratelli è profondamente legata alla povertà nelle campagne cinesi.

Safari in terreno familiare

Con il suo oscuro ritratto di ricchi austriaci e tedeschi in cerca di safari in Africa, Ulrich Seidl lo rende un po 'troppo facile per se stesso.

L'arte della sofferenza per l'arte

La filmizzazione del saggio di Michel Houellebecq sull'artista sofferente è una coltivazione straordinariamente sentita del mito dell'artista romantico.

Presto sette brutti anni

La guerra consiste anche nella vita di tutti i giorni, sebbene debba essere vissuta in rovina.

Quale giusto?

Il documentario sul processo del cineasta ucraino Oleg Sentsov offre uno spaccato di un sistema giudiziario ancora senza speranza in Russia.

Nazione psicofarmaceutica

Cosa fa per spegnere l'incendio ad una estremità quando qualcuno è dall'altra e piuttosto a benzina? Troppo è sbagliato nell'industria farmaceutica mondiale.