documentario

Da quest'anno (2020) abbiamo spostato in allegato le critiche ai documentari REVISIONE DEI TEMPI MODER. I nostri critici scrivono lì di documentari internazionali (il più delle volte quello politico). Vedi anche PDF della rivista su edizioni elettroniche.

Autonomia morale nella stanza

GIOCHI: Lo spazio classico Elite è arrivato con nuovi vestiti, ma è l'universo infinito e le molte scelte morali che sono la forza trainante del gioco.

Alla ricerca della vita nella città di confine di Tijuana

IMMIGRAZIONE: Mentre democratici, repubblicani e il presidente degli Stati Uniti stanno discutendo di un muro di confine, mostrano Chèche Lavi ciò che misure politiche frivole significano per la gente comune.
Direttori vicini e altrove: Sue-Alice Okukubo e Eduard Zorzenoni Germany

Avvertimento per il futuro

Utopia: Un documentario saggistico che si estende verso visioni e utopie future, ma con un tono fondamentalmente cupo e l'incapacità di vedere qualsiasi via d'uscita dalla paralisi che descrive.

Commedia con alcol

Commedie divertenti sul sesso arrivano meno spesso di quanto si pensi, ma The Little Death è una felice eccezione.

Prigione all'aria aperta

In che modo l'UNHCR gestisce i campi profughi che corrispondono alle dimensioni dei Paesi Bassi? Come riescono a soddisfare le esigenze dei 1000 nuovi rifugiati che arrivano ogni giorno? Benvenuti in Refugeestan.

Lei è Malala

Il ritratto del documentario di Davis Guggenheim non è molto nuovo, ma conosciamo un po 'meglio l'attivista, l'adolescente e il fenomeno Malala Yousafzai.

Aria nera e un nuovo sole

Due documentari canadesi molto diversi approfondiscono entrambi il rapporto tra energia e ambiente.

Il mare sta bruciando

"Se non cambiamo rotta, la politica anti-xenofoba farà crollare l'Europa", ha dichiarato Gianfranco Rosi, regista di Film del film vincitore del Sud, il documentario di Lampedusa "The Sea Burns" (ora al cinema). 
l'ex Jugoslavia

All'ingresso del passato della Jugoslavia

Hotel Jugoslavia appare come un riflesso della grandezza e della caduta della Jugoslavia, simboleggiata dall'hotel un tempo magnifico e lussuoso nella capitale del paese che ha cessato di esistere.
Heimat è un regista di Space in Time Thomas Heise

I mostri tedeschi prendono vita

ART DOCUMENTARI: Thomas Heise viaggia tra rovine mentali ed emotive.

Nuova vita – nuovo ruolo

Due nuovi film norvegesi descrivono come il primo passo che un criminale deve fare per rientrare nella società è accettare il suo nuovo ruolo. Così inizia anche tutto il difficile.

Mercenari digitali

Ora puoi assumere un cinese per uccidere mostri per te. Nei mondi virtuali online, si fanno grandi soldi veri, basati sullo sfruttamento del lavoro a basso costo nel mondo fisico. Gli acquirenti desiderano un collegamento a uno stato più elevato.

Autoritratto estremista

Come lasci le comunità che si aspettano fedeltà per tutta la vita e rispondono alle esplosioni di brutali rappresaglie? Karen Winther interpreta in Exit la spesso pericolosa lotta di liberazione.

Violenza e disumanizzazione su Internet

Il thriller tecnologico sul gioco online Nerve è un'affascinante distopia di Internet con allarmanti molti parallelismi con la realtà.

Una volta gaucho, sempre macho

La nostalgia del centauro è un ritratto ravvicinato di uno stile di vita nella campagna argentina che sta per scomparire.

Vendetta della natura

Nell'era dell'Antropocene, la natura può ancora mordere, dobbiamo credere alla serie TV Jordskott.

L'età delle conseguenze

Un nuovo documentario incisivo traccia i confini tra crisi climatica e disordini sociali in tutto il mondo.

Tre periodi politici in Serbia

Questo documentario è una storia dell '"altra parte", che non è così comune nella narrativa dominante della Serbia prima, durante e dopo la guerra.

Delusioni educative

Sia il sistema scolastico palestinese che quello israeliano cementano i sacrifici delle rispettive parti. Nei libri di testo israeliani, i palestinesi sono semplicemente esclusi.

Un sacco di Moore, una piccola risata e una grande dose di serietà

Come può uno scrittore e regista di sinistra diventare così popolare in America?

Con speranza di cambiamento

Rappresentando una donna giudice della Sharia in Cisgiordania e un ragazzo palestinese in un ospedale israeliano, rispettivamente, questi due documentari forniscono informazioni su alcune delle sfide che i palestinesi affrontano. 

Abbagliato dalla luce del palcoscenico

Flusso di questo mese per abo: documentario georgiano pluripremiato che tematizza il ruolo dei media in una società che cambia, mostrando al contempo un'interessante sezione della vita del villaggio georgiano.

Dalla Perla del Mar Nero a un gioco politico

Quest'anno il festival cinematografico internazionale di Odessa è stato naturalmente influenzato da temi politici.
Niente da temere della regista Silva Khnkanosian

Dietro l'idillio si nascondono le mine antiuomo

RIFIUTI DI GUERRA:  Cinque donne minatrici cercano di rimuovere le mine antiuomo nel bellissimo paesaggio del Nagorno-Karabakh.

FILM SUD: ritratto cannibale non particolarmente commestibile

Il laboratorio di etnografia sensoriale dell'Università di Harvard ha documentato il cannibale Issei Sagawa e suo fratello masochista Jun.