Approfondimenti su una dittatura totalitaria 

Lo stato fascista della Corea del Nord – un diario di viaggio insolito
Autore: Terje Albregtsen
Editore: Editore Colophon, Norvegia

Che tipo di paese è davvero la Corea del Nord e cosa sappiamo veramente dei nordcoreani? 

Gli unici che ho vissuto genuini gli stranieri durante il Festival Mondiale della Gioventù a Sochi (vedi articolo in Ny Tid novembre 2017), i delegati della Repubblica Democratica Popolare di Corea – popolarmente chiamata Corea del Nord. Abbiamo avuto due brevi incontri con loro: un dibattito in cui un nordcoreano ha difeso il programma di armi nucleari come difesa necessaria contro gli Stati Uniti, e quando ci siamo seduti accanto ai nordcoreani sull'aereo da Sochi a Mosca. Il mio amico, che aveva studiato con i nordcoreani in Cina, pensava che fossimo ridicoli, ma il resto di noi era profondamente affascinato da queste strane persone che sembravano provenire da un altro pianeta. Cosa stavano pensando? Quali erano i tuoi sogni? Perché avevano sempre questi volti di pietra inespressivi?

Chiunque spera di ottenere risposte a tali domande nel diario di viaggio di Terje Albregtsen Stato fascista della Corea del Nord, rimarrai deluso. Questo non è per colpa dell'autore, ma perché è vietato il contatto con persone comuni e gli spostamenti al di fuori delle destinazioni predeterminate. La parte principale del libro consiste in una descrizione dettagliata del viaggio, con consigli utili per altri viaggiatori (non portare letteratura religiosa o politica, ma sentiti libero di portare la tua carta igienica).
. . .

Caro lettore. Puoi leggere un articolo gratuito al giorno. Forse torna domani. O che ne dici di disegnare Abbonamento? Quindi puoi leggere tutto (comprese le riviste) per 5 euro. Se sei già lì, accedi al menu (possibilmente il menu mobile) in alto.

- annuncio pubblicitario -
- annuncio pubblicitario -
Aslak Storaker
Storaker è uno scrittore regolare a Ny Tid e un membro del comitato internazionale di Rødt.

Potrebbe piacerti ancheRELAZIONATO
Consigliato

Un cluster agricolo – un complesso industriale all'avanguardia

PAZZO: Il problema è l'accesso al cibo. Tutti devono mangiare per vivere. Se vogliamo mangiare, dobbiamo comprare. Per acquistare dobbiamo lavorare. Mangiamo, digeriamo e cagiamo.

La dittatura della virtù

CINA: Il Partito comunista cinese si vanta oggi di essere in grado di riconoscere uno qualsiasi degli 1.4 miliardi di cittadini del paese in pochi secondi. L'Europa deve trovare alternative alla crescente polarizzazione tra Cina e Stati Uniti – tra una dittatura che monitora lo stato e la spietata autoespressione dell'individualismo liberale. Forse una sorta di ordine sociale anarchico?

La protesta può costarti la vita

HONDURAS: La pericolosa ricerca della verità dietro l'assassinio dell'attivista ambientale Berta Cáceres di Nina Lakhani finisce in più domande che risposte.

Il legante culturale

ROMANZO: DeLillo mette in scena una sorta di stato generale, paranoico, un sospetto che ha portata globale.

Distruzione creativa

SPAZZATURA: La Norvegia non è attrezzata per lo smistamento dei tessuti. Anche se selezioniamo la spazzatura, non siamo neanche lontanamente vicini a luoghi in Giappone che possono riciclare in 34 categorie diverse. L'obiettivo è che i comuni non siano lasciati con rifiuti e senza camion della spazzatura!

La società di controllo e gli indisciplinati

MAMME TARDIVE: Le persone oggi stanno acquisendo sempre più controllo su ciò che li circonda, ma stanno perdendo il contatto con il mondo. Dov'è il limite per misurazioni, garanzie di qualità, quantificazioni e routine burocratiche?